Cibi per la prima colazione per l’herpes

Anche se non c’è cura per l’herpes una volta che si contrae il virus, si può essere in grado di gestire epidemie con stile di vita e cambiamenti dietetici. Lo stress, ad esempio, può innescare un dilagare di freddo o vesciche genitali e l’apprendimento delle tecniche di gestione dello stress può aiutare con la prevenzione. Anche le scelte alimentari possono lavorare a tuo favore, quindi iniziare la giornata con una colazione salutare con un buon rapporto di aminoacidi essenziali per aiutare a gestire l’herpes. Parlare con il vostro medico circa i modi migliori per affrontare la vostra condizione – non tentare di auto-trattare attraverso la dieta.

Cibi da evitare

L’aminoacido arginina alimenta il virus dell’herpes mentre la lisina lo impedisce, secondo il dottor Deborah Gordon, il medico di medicina integrativo sul suo sito web. I due competono per l’assorbimento, in modo da mantenerli in equilibrio o scegliere gli alimenti con più lisina che l’arginina possono aiutare il tuo corpo a resistere al virus, dice Gordon. Molti alimenti per la prima colazione preferiti – come i cereali cotti e pronti per mangiare, il succo d’arancia e il burro di noci – sono alti in arginina, mentre contemporaneamente sono bassi in lisina, quindi il pasto del mattino prenderà qualche ripensamento. Gordon ti consiglia di evitare cereali, crema di grano, farina d’avena, pane tostato bianco o grano intero e oggetti di colazione zuccherini come muffin e pasticcini. Gli alimenti trasformati a base di zucchero possono sopprimere il sistema immunitario, provocando epidemie di herpes.

Alimenti da latte

Il yogurt normale ha quasi tre volte la lisin quanto arginina ed è una scelta eccellente per la vostra dieta per la prima colazione per l’herpes. Molti frutti – soprattutto il tipo tropicale – sono anche bassi in arginina, quindi godetevi una tazza di yogurt mescolati con papaia o ananas tritata. La maggior parte dei frutti sono anche buone fonti di vitamina C, un solvente immunitario. Evitate di aggiungere granola o noci alla cima del vostro yogurt, però, perché questi alimenti sono più alti in arginina. Se non sei un fan di yogurt, sostituisci il cottage o la ricotta e utilizza gli stessi tipi di frutta.

Colazioni veloci

Per giorni in cui si è in fretta o hanno bisogno di un pasto veloce, andare a gustare, fare una smoothie con una base di latte scremato o basso contenuto di grassi, per un rapporto di lisina e arginina di circa 2 a 1. Mescolare il latte con la polvere di siero preferita e qualche mango ricco di vitamina C. I verdi come le vitamine B di Bard e Kale, che ti aiutano a gestire lo stress, in modo da lanciare alcune di queste veggies anche nei frullati. Infatti, la maggior parte delle verdure sono naturalmente alte nella lisina, quindi pensate al di fuori della scatola per la colazione e macchiate alcuni sedimenti di sedano o peperoni con formaggio di capra. Quando sei veramente precipitata, portatevi una mela in macchina o una manciata di frutta secca come albicocche o fichi. Michael Murray, N.D., un’autorità sulla medicina naturale, raccomanda le bevande verdi di spirulina, chlorella, wheatgrass e simili.

Piatti di uova

Le uova hanno circa 1-1 rapporto di lisina all’arginina e alcuni dei cibi che si aggiungono ai vostri piatti d’uovo aumentano ulteriormente la lisina e il contenuto vitaminico. Ad esempio, fare una frittata o omelette con un grammo di formaggio svizzero, mozzarella o formaggio Cheddar, e un generoso aiuto delle vostre verdure preferite, come peperoni, funghi e spinaci. Se si mangia carne, aggiungere un po ‘di prosciutto tritato alle uova, o avere una fetta di pancetta canadese sul fianco. Servire con frutta fresca, avocado a fette, fagioli neri o mela.

Reazioni allergiche alle banane

Secondo Food Allergy Research & Education, circa il 4 per cento degli adulti negli Stati Uniti ha un’allergia alimentare. Anche se le allergie di banane non sono tra i più comuni tipi di allergie da frutta, possono causare sintomi pericolosi alla vita. Consultare il medico se sospetta di essere allergico alle banane.

Intolleranza alla banana

Mentre vere reazioni allergiche al frutto della banana sono rare, il tuo corpo potrebbe non essere in grado di abbattere una certa sostanza chimica nel frutto. Conosciute come amine, queste sostanze chimiche richiedono al vostro corpo di produrre un enzima chiamato diamina ossidasi. Se il tuo corpo non è in grado di produrre quantità adeguate di questo enzima, si possono verificare reazioni allergiche. Altrimenti noto come intolleranza al banano, queste reazioni possono comportare crampi allo stomaco, palpitazioni cardiache, mal di testa, vomito, diarrea, nausea, tosse, starnuti, problemi di respirazione, occhi acquosi e naso che cola.

Banana Allergia

Mentre i sintomi di allergia possono essere dovuti all’intolleranza di banane, una vera allergia di banane nasce dall’incapacità del tuo corpo di abbattere una proteina chiamata chinasi. Anche presente in kiwi e avocado, questa proteina può causare una reazione allergica di tipo 1. Questo tipo di reazione è tipicamente grave e quasi istantaneo, con sintomi che si trovano entro pochi minuti da toccare o mangiare il frutto. Poiché le reazioni variano tra disagio minore e morte, i sintomi possono o non includere la pelle pruriginosa, eruzioni cutanee, problemi agli occhi, difficoltà respiratorie, naso che cola, vari problemi di stomaco e una reazione allergica pericolosa per la vita chiamata anafilassi.

Allergia di betulla

Come le reali allergie di banane sono rare, la vostra reazione allergica alle banane può derivare da una allergia più ampia a betulle e polline. Queste allergie in genere causano una combinazione di sintomi nota come sindrome di allergia orale entro pochi minuti di mangiare. Comune tra i pazienti affetti da febbre da fieno, la sindrome dell’allergia orale può causare formicolio, prurito e gonfiore sulle labbra e nella bocca e nella gola. Dal momento che queste allergie nascono dal contatto con la frutta fresca, la cottura o il brevissimo riscaldamento delle banane potrebbero impedire questa reazione.

Sindrome da latte-frutta

Le banane contengono una proteina e un potenziale allergenico simile a quello trovato in lattice di gomma naturale. Se si riscontrano reazioni allergiche ai guanti chirurgici, ai preservativi e agli aerostati, ad esempio, l’allergia può essere dovuta a una condizione chiamata sindrome del lattice-frutta. Questa condizione può provocare pruriti e orticaria in tutto il corpo, dolori allo stomaco, difficoltà respiratorie, vomito e anafilassi. Poiché questa reazione potenzialmente pericolosa per la vita può avvenire presto dopo aver mangiato una banana, consultare un aiuto medico immediato se si verificano segni di una grave reazione allergica.

Menu di 7 giorni per i diabetici

Una dieta nutriente ed equilibrata è una parte importante della gestione della salute del diabete. Una dieta sana del diabete si concentra su cibi ricchi di sostanze nutritive quali frutta, verdure non amidacea, legumi, cereali integrali, fonti di proteine ​​leggere e prodotti lattiero-caseari con grassi ridotti. Dopo una corretta dieta del diabete può aiutare a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue, oltre a migliorare il tuo colesterolo, la pressione sanguigna e il peso.

Colazione

Secondo l’American Diabetes Association, i pasti della colazione dovrebbero includere uno specifico equilibrio di metà degli alimenti amidacei, frutta di un quarto e proteine ​​di un quarto. Buone opzioni per la colazione per il vostro menu di 7 giorni comprendono una frittata fatta in casa da latte non grasso e farina di grano intero al 100% o farina di grano saraceno, condita con bacche fresche. Un’altra opzione è una fetta di pane tostato intero condita con una banana matura e spruzzata con noci crude, insalata e insalata, mentre una terza opzione è una piccola muffin di crusca fatta in casa tagliata a metà e diffusa con un sottile strato di burro di arachidi o di mandorle, Insieme ad un pezzo di frutta fresca. Al giorno quattro, provate un panino colazione con uovo, prosciutto magro e formaggio a basso contenuto di grassi su una muffin inglese di grano intero. Una quinta opzione include il toast francese con il ricotta e le fragole. Si potrebbe anche provare un frullato di frutta fatto con latte non grasso e servito con una muffin di crusca in casa o una ciotola di cereali di crusca con latte non grasso, fette di banane e noci insalate.

Pranzo

La piastra del pranzo dovrebbe essere costituita da una metà di verdure non amidacea, da un quarto di alimenti amidacei e da un quarto di proteine. Nel menu di 7 giorni provate a preparare un’insalata messicana con romaine, pomodori, peperoni dolci, fagioli neri e mais. Un’altra opzione è quella di preparare un sandwich mediterraneo con pita di grano intero sormontato da petto di pollo di pelle magro, hummus, romaine, spinaci, pomodori e olive. È anche possibile preparare un burro casereccio in casa di tacchino. Utilizzare tacchino magro, carote tritate, funghi tritati e piselli. Una volta preparata la torta, metti in alto il vostro hamburger con lattuga, pomodoro, cipolla rossa e pepe verde e servite su un panino di grano intero. Altre opzioni includono la zuppa di piselli servita con un piccolo panino a grani intero e una piccola insalata verde mista, un’insalata di tonno fatta con una preparazione di senape e yogurt servita su un letto di spinaci o zuppa di fagioli vegetariani con un’insalata di frutta e noci. Si potrebbe anche fare pasta di grano intero con verdure tritate assortite, gettate in succo di limone.

Cena

Per la cena, la metà del piatto dovrebbe includere verdure non amidacee, un quarto dovrebbe includere alimenti amidacei e un quarto dovrebbe includere proteine. Le opzioni per il tuo programma di 7 giorni comprendono il salmone alla griglia servito con un lato di riso selvatico e un lato di verdure a vapore misto, come gli asparagi, i broccoli, i piselli a scaglie di zucchero e fagiolini, o la pasta di grano intero sormontato con cuori di carciofi, spinaci, E pollo di pelle vellutata. Si potrebbe anche fare peperoni ripieni, riempendoli con spinaci, pomodori, riso bruno e formaggio mozzarella non grassa. Due altre opzioni includono il prosciutto al forno con patata dolce e fagioli verdi o un frullato mescolato con tofu come la vostra proteina. Le idee supplementari del menu comprendono un’insalata sovrastata da strisce di lombata alla griglia e patate rosse bollite o fagioli neri serviti con riso bruno, pomodori tritati, pepe verde e salsa fresca.

Spuntini

Il menu del piano di dieta del diabete da 7 giorni dovrebbe includere snack sani. Per mantenere sotto controllo la glicemia e il peso, limitate le dimensioni dei vostri spuntini e la quantità di carboidrati che contengono. Spuntini sani includono bastoncini di sedano con 1 cucchiaio. Di burro di arachidi o di mandorle, o 1/2 tazza di noci insalata e insalata, mandorle e semi di zucca. Provare una porzione di formaggio a righe a bassa percentuale di grassi o una singola confezione pre-confezionata di gelatina senza zucchero. Altre opzioni includono un pezzo di frutta intero, una manciata di carote baby o una tazza di cetrioli affettati con 1 cucchiaio. Di hummus.

I nomi di marca di farmaci ad alta pressione sanguigna

Sono disponibili vari farmaci per curare l’alta pressione sanguigna e sono classificati in diverse classi o gruppi, a seconda di come funzionano. Questi farmaci sono elencati da gruppi con nomi di marca e nomi generici secondo le informazioni della Food and Drug Administration. I medicinali elencati rappresentano farmaci comunemente prescritti per abbassare la pressione sanguigna riportati dagli Istituti Nazionali di Salute e dall’American Heart Association.

Diuretici o pillole d’acqua

Secondo l’American Heart Association, i diuretici riducono la pressione sanguigna prendendo l’acqua e il sodio dall’organismo attraverso i reni. Diversi tipi di diuretici sono commercializzati, inclusi i tiazidici, loop, i farmaci che risparmiano il potassio e gli aldosterone, secondo il NIH.; I marchi di diuretici tiazidici includono Diuril, o clorotiazide, Esidrix o idroclorotiazide, HydroDiuril o idroclorotiazide, Hygroton o chlorthalidone , Lozol o indapamide, Microzide o idroclorotiazide, Mykrox o metolazone, Renese o Politixide e Zaroxolyn o metolazone; Diuretici a catena di marca sono costituiti da Bumex o bumetanide, Demadex o torsemide e Lasix o furosemide .; I diuretici risparmiatori di potassio sono commercializzati come Dyrenium o triamterene e Midamor o amiloride. I diuretici che bloccano l’aldosterone includono Aldactone o Spironolactone e Inspra o Eplerenone.

Bloccanti beta

I beta-bloccanti riducono la pressione sanguigna riducendo la frequenza cardiaca e la quantità di sangue che le pompe del cuore riducono il lavoro del cuore e abbassano la pressione sanguigna, dice l’American Heart Association. I nomi di marca di beta-bloccanti includono Betapace o solotol, Blocadren o timololo Cartilico o cartaololo, Corgard o nadololo, Inderal o propranololo, Inderal LA o propranololo a lunga durata, Kerlone o betaxololo, Levatol o penbutololo, Lopressor o metoprololo, Sectral o acebutololo, Tenormin o atenololo, Toprol XL, o metoprololo a rilascio prolungato, Visken, o pindololo e Zebeta o bisoprololo; Un sottogruppo di beta-bloccanti che presentano anche le azioni aggiunte di blocco alfa sono Coreg o Carvedilolo, Normodine o Labetalolo e Trandate o Labetalolo La combinazione di un beta-bloccante e diuretico di tiazide è disponibile come Ziac, o bisoprololo e idroclorotiazide.

Angiotensina che inibisce gli enzimi o ACEI

L’American Heart Association riferisce che l’ACEI abbassa la pressione sanguigna prevenendo la creazione di una sostanza naturale chiamata angiotensina II che causa i vasi sanguigni a contrattare e aumentare la pressione sanguigna: marchi di ACEI disponibili includono Accupril o quinapril, Aceon o perindopril, Altace , O Ramipril, Capoten o captopril, Lotensina o Benazepril, Mavik o Trandolapril, Monopril o Fosinopril, Prinivil o lisinopril, Uniretic o Moexipril, Univasc o Moexipril, Vasotec o Enalapril e Zestril o lisinopril.

Antagonisti dell’angiotensina II

Secondo l’American Heart Association, gli antagonisti dell’angiotensina II agiscono prevenendo la sostanza naturale che l’angiotensina II agisce, il che provoca l’apertura dei vasi sanguigni e la pressione sanguigna più bassa: le marche disponibili di farmaci antagonisti angiotensina II includono Atacand o Candesartan, Avapro, O irbesartan, Benicar o olmesartan, Cozaar o losartan, Diovan o valsartan, Micardis o telmisartan e Teveten o eprosartan.

Bloccanti del canale di calcio o CCB

I bloccanti del canale del calcio contribuiscono a prevenire l’entrata del calcio nei muscoli dei vasi sanguigni, che provoca l’apertura dei vasi sanguigni e la pressione sanguigna abbassata, dice l’American Heart Association. I farmaci di marca nella categoria CCB sono costituiti da Cardene SR o nicardipina, Dynacirc CR , O Cardiovascularis, o isradipina, Lotrel, o amlodipina, Norvasc, o amlodipina, Plendil o felodipina, Sular o nisoldipina, e Vasocor o bepridil; Diltiazem a rilascio prolungato è disponibile come Cardizem CD, Cardizem LA, Cardizem SR, Dilacor XR e Tiazac. I nomi di marca per Nifedipine includono Adalat, Adalat CC, Procardia e Procardia XL. Verapamil è commercializzato come Calan, Calan SR, Covera HS, Isoptin, Isoptin SR, Verelan e Verelan PM.

Altri tipi di farmaci utilizzati per trattare la pressione alta includono gli alfa bloccanti, farmaci che agiscono sul sistema nervoso e dilatatori dei vasi sanguigni, dice l’American Heart Association, o AHA.; Alfa bloccanti aiutano a rilassare il muscolo dei vasi sanguigni riducendo così la pressione sanguigna , Riferisce l’AHA. I farmaci di blocco alfa del nome del marchio sono Cardura, o doxazosin, Hytrin o terazosin, e Minipress o prazosin. L’AHA afferma che i farmaci che agiscono sul sistema nervoso abbassano la pressione sanguigna bloccando segnali dal cervello che causerebbero serraggio dei vasi sanguigni . Questi farmaci comprendono Aldomet o alfa metildopa, Catapres o clonidina, Catapres-TTS o clonidina, Tenex o guanfacina e Wytensin o guanabenz. Secondo l’AHA, i dilatatori dei vasi sanguigni abbassano la pressione sanguigna direttamente rilassando il muscolo Dei vasi sanguigni e permettendo loro di aprire di più. Questi farmaci sono costituiti da Apresoline, o hydralazine, e Loniten, o minoxidil.

Vari farmaci antipertensivi

Possono alcuni alimenti aumentare la fertilità delle donne?

Circa 1,5 milioni di donne negli Stati Uniti sono infertili, secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, che è definito come tentare di rimanere incinta per almeno un anno senza successo. Le donne infertili hanno accesso a molti trattamenti di fertilità, tra cui l’inseminazione artificiale e la fecondazione in vitro. Parlare con il medico circa i trattamenti di sterilità, ma nel frattempo, cambiare il modo di mangiare potrebbe anche avere un impatto sulla capacità di rimanere incinta, anche se non vi è alcuna garanzia che mangiare determinati alimenti provocherà un bambino.

Aumenta il tuo zinco

Una carenza di zinco può causare una ridotta fertilità, secondo la Clinica Riordan, situata a Wichita, Kansas. Lo zinco è necessario per le donne produrre ormoni riproduttivi, come l’estrogeno, le note cliniche. Il minerale è anche cruciale nella formazione di spermatozoi sani. Gli uomini devono puntare per 11 milligrammi di zinco al giorno e le donne devono avere 8 milligrammi. Parlare con il medico per aumentare l’assunzione, che potrebbe contribuire ad aumentare la vostra fertilità. Aggiunta di alimenti come carne rossa, pollame, uova, cereali integrali e semi di girasole vi aiuterà ad aumentare l’assunzione di zinco.

Incorporare ferro

Il ferro è un minerale essenziale che aiuta il tuo corpo a creare globuli rossi sani e è fondamentale per rimanere incinta e crescere un bambino sano. Secondo il sito web BabyCenter, la costruzione dei tuoi depositi di ferro prima di rimanere incinta è un’idea saggia perché, se sei carente, il tuo bambino saprà i tuoi depositi di ferro, lasciando un rischio maggiore per l’anemia postpartum. Infatti, chiedere al medico di controllare i livelli di ferro prima di rimanere incinta, osserva il sito web di BabyCenter. Se sei carente, il tuo medico potrebbe consigliare i supplementi di ferro, ma mangiare carne rossa, pollame, fagioli e cereali fortificati e grani possono anche contribuire ad aumentare l’assunzione.

Vai per i colori

La vostra dieta preconcettiera dovrebbe includere molta frutta e verdura fresca. I prodotti freschi sono ricchi di sostanze fitochimiche e antiossidanti, che proteggono il corpo dai danni causati dall’inquinamento, dai contaminanti ambientali e dalla luce del sole. L’inquinamento, i contaminanti ambientali e la luce del sole possono danneggiare organi riproduttivi, ovuli e spermatozoi che potrebbero rendere più difficile la gravidanza, secondo BabyCenter. Aggiungere i prodotti freschi come mele, arance, banane, ananas, bacche, meloni, verdure a foglia, pomodori, carote, squash e fagiolini alla vostra dieta per aumentare l’assunzione di sostanze fitochimiche e antiossidanti.

Più alimenti che hai bisogno

Includi i pesci nel tuo piano di mangiare sano. Il pesce è una buona fonte di acidi grassi omega-3, che è necessario per ottenere e mantenere la fertilità, secondo BabyCenter. Aggiungere 12 once di salmone, trota, tonno leggero in scatola, sardine o aringhe al menu settimanale per aumentare l’assunzione di omega-3. Gli alimenti con folati, come verdure a foglie e agrumi, e con acido folico, come i grani fortificati, sono anche essenziali prima di rimanere incinta. Il vostro partner maschio deve anche prestare attenzione alla sua dieta mangiando un sacco di cibi ricchi di zinco, frutta e verdura per assicurare che il suo sperma sia sano e forte abbastanza per concimare un uovo.

Menu di dieta di allergia eliminazione

Una dieta per l’eliminazione di allergie rimuove determinati alimenti o ingredienti dalla dieta che voi o il sospetto del medico possono causare una reazione avversa. Queste reazioni, chiamate allergie alimentari e intolleranze, interessano fino a 1 su 10 americani, secondo un rapporto del maggio 2010 pubblicato nel “Journal of the American Medical Association”.

Identificazione

Una dieta di eliminazione di solito comporta l’evasione di tutti gli attentati alimentari, inclusi i più comuni – latte, uova, noci, grano e glutine, noci, soia, agrumi, pesci e molluschi, cioccolato, caffeina, alcool e additivi alimentari artificiali – Solo cibi ipoallergenici come agnello, pere, mele, riso, e la maggior parte delle verdure e dei fagioli.

Lasso di tempo

La maggior parte degli esperti nutrizionali come Suzzanne Myer, MS, RD, CD, con Suzzanne Myer Consulting LLC e Elmer M. Cranton, MD Fellow, American Academy of Family Physicians, consigliamo di rimanere sulla dieta di eliminazione per almeno quattro giorni, anche se un mese Può darti una lettura più accurata dei potenziali problemi alimentari. Dopo il periodo di disintossicazione, aggiungerai un alimento vietato in un momento consumato tre volte nel corso di un giorno e poi tornerai alla dieta di eliminazione per un paio di giorni per guardare per il ritorno di eventuali effetti collaterali.

effetti

Le ipersensibilità al cibo si verificano quando le cellule immunitarie nel tuo corpo identificano un cibo come sostanza tossica e cercano di neutralizzarlo per impedirgli di danneggiare il tuo corpo. Questa risposta immunitaria eccessiva può portare a sintomi quali cerchi scuri o gonfiori sotto gli occhi, ritenzione di liquidi, dermatiti, congestione del seno, stanchezza, dolori addominali o indigestioni, dolori alle articolazioni, alterazioni dell’umore, mal di testa, infezioni orali croniche, asma, Ansia e depressione. Quando hai eliminato uno degli alimenti trigger per diversi mesi, l’intolleranza precedente del tuo corpo a quel cibo potrebbe scomparire e può essere tollerata di nuovo in moderazione.

Dieta per l’eliminazione adulta

Invece di concentrarsi sui cibi che non puoi avere, devi pianificare la tua dieta per eliminazione concentrandosi sui cibi ipoallergenici che puoi avere: riso, proteine ​​quali agnello, selvaggina, pesci d’oca in acque profonde o fresche cotte o noci ancora Nel guscio, non arrosto o trasformato, frutta fresca o congelata come pere e mele, evitando agrumi, la maggior parte delle verdure tranne il mais, la patata bianca, il pomodoro e il pisello; e gli oli a freddo pressati di carciofi, girasole, semi di lino, sesamo e extra olio vergine d’oliva. I soli dolcificanti da utilizzare sono sciroppo d’acero, sciroppo di riso e stevia, mentre le bevande accettabili includono il latte di riso, il latte di mandorla, il nettare di pere, il tè alla camomilla e l’acqua frizzante. È consigliabile evitare tutti gli alimenti trasformati durante questo periodo, poiché spesso contengono allergeni nascosti. Una tipica colazione potrebbe consistere in un cereale di riso caldo con sciroppo di acero, pere tagliate, cashews tritate e un po ‘di latte di riso: il pranzo potrebbe essere la pasta di riso condita con aglio e un’insalata con solo olio come un vestirsi e la cena potrebbe includere stufato di agnello con lenticchie , Cavolo e aglio. Buone idee per spuntini sono frutta, noci o patatine fritte fatte in casa.

Dieta per l’eliminazione del bambino

Dovresti consultare il pediatra del vostro bambino prima di tentare una dieta di eliminazione, poiché i bambini hanno bisogno di un’adeguata assunzione di calorie, proteine ​​e vitamine per una crescita e sviluppo sani. Eliminare ogni sospetta cibi dalla dieta del bambino per due settimane, prestando molta attenzione alle etichette alimentari. Janet Zand, OMD, e autore di “Smart Medicine per un bambino più sano”, suggerisce che se eliminare tutti i cibi sospetti dalla dieta del tuo bambino in una sola volta è troppo difficile, prova a rimuovere una classe di cibi uno alla volta, come i prodotti di grano , E vedere come il tuo bambino reagisce.

Dopo aver iniziato una dieta di eliminazione, non è raro soffrire di alcuni sintomi temporanei come mal di testa, dolori muscolari o stanchezza per alcuni giorni, anche se questi dovrebbero scomparire dopo una settimana. È anche possibile sperimentare i prelievi e le voglie per il cibo eliminato, anche se questi sentimenti dovrebbero anche scomparire dopo una settimana o così. Devi reintrodurre un solo alimento alla volta nella tua dieta e attendi per vedere se hai delle reazioni che dovrebbero verificarsi in pochi minuti o fino a diverse ore dopo. È possibile che si possa verificare una reazione grave, una delle ragioni per cui è consigliabile consultarsi con il medico o con il nutrizionista prima di tentare una tale dieta.

avvertimento

Dieta equilibrata per le persone di 40-50 anni

Una dieta equilibrata per persone di età compresa tra i 40 ei 50 anni è costituita da una combinazione di alimenti salutari da ogni gruppo alimentare importante. Le esigenze dietetiche variano in base ai requisiti di caloria e al livello di attività. L’alimentazione equilibrata dipende dalla varietà della vostra dieta, dalle dimensioni appropriate delle porzioni e dalle selezioni salutari. Pianificazione dei pasti per la settimana ti aiuta a integrare equilibrio e varietà nella vostra dieta.

Linee guida

Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti basa raccomandazioni alimentari sulle linee guida dietetiche per gli americani, pubblicate congiuntamente con il Dipartimento di Salute e Servizi Umani ogni cinque anni. Le linee guida sono incorporate nella piramide guida alimentare pubblicata dall’USDA, che fornisce raccomandazioni alimentari per persone di età superiore ai 2 anni, secondo il suo sito web. Sebbene l’USDA proponga ulteriori raccomandazioni alimentari per persone di età superiore a 50 anni, le linee guida generali si applicano a quelle del gruppo di età da 40 a 50 anni.

Caratteristiche

Una dieta equilibrata per i 40 ai 50 anni comprende una varietà di frutta e verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi e proteine ​​magre, secondo l’USDA. Altre raccomandazioni includono la scelta di alimenti a basso contenuto di colesterolo, grassi saturi e trans, sale e zuccheri aggiunti. Quando scegliete frutta e verdura, scegliete varietà di texture e colore. Includere le verdure a foglia verde come broccoli, verdure di collard, spinaci e bok choy nella vostra dieta quotidianamente.

Bilancio energetico

Per mantenere l’equilibrio energetico, la vostra dieta dovrebbe soddisfare ma non superare le vostre esigenze di calorie in base al tuo livello di età e attività. Le linee guida dietetiche per gli americani 2005 raccomanda che le donne di 40-50 anni che vivono uno stile di vita sedentario ottenere 1.800 calorie al giorno. Le donne in moderata attività dovrebbero mirare a 2.000 calorie, mentre le donne attive hanno bisogno di 2.200. Gli uomini in questa fascia di età con stili di vita inattivi hanno bisogno di 2.200 calorie al giorno, mentre gli uomini moderatamente attivi richiedono 2.400-2.600 e gli uomini attivi richiedono 2.800-3.000.

Benefici

Mangiare le quantità adeguate degli alimenti giusti ti farà eccitare e promuovere uno stile di vita attivo. Una dieta equilibrata porta a una salute migliore e un peso più sano. La buona alimentazione migliora la funzione cardiovascolare e la salute mentale, e promuove il recupero da malattie o lesioni, secondo l’Istituto Nazionale di Salute del Bambino e Sviluppo Umano. Altri benefici includono l’immunità migliore e il rischio ridotto di malattie cardiache, ictus, diabete, osteoporosi e alcuni tipi di cancro, aggiunge l’istituto.

Significato

Una dieta equilibrata funziona per fornire un’alimentazione adeguata in base alle necessità quotidiane. Gli adulti devono includere quotidianamente fonti di calcio, magnesio, potassio, fibre e vitamine A, C e E nelle loro diete quotidiane, secondo le linee guida dietetiche per gli americani 2005. Le linee guida indicano le fonti alimentari di questi importanti nutrienti sul suo sito web, comprese le sostituzioni Vegetariani e per quelli con allergie alimentari.

Calorie in zuppa avgolemono

La zuppa di Avgolemono è una zuppa greca tradizionale che ha un sapore ricco di agrumi. Viene servita calda o fredda, come antipasto e come piatto principale. I cuochi domestici e gli chef preparano improvvisamente porzioni e ingredienti per creare variazioni su questo classico cibo greco di comfort, in modo che le esatte calorie per servire variano a seconda della ricetta.

ingredienti

I principali ingredienti della zuppa di avgolemono includono brodo di pollo, tuorli d’uovo, succo di limone e pasta di orzo o riso, secondo le ricette di CDKitchen.com e MarthaSteward.com. Variazioni abbondano, come descritto a Boston.com e NYTimes.com, che suggeriscono inclusi pollo a dadini, zucchero di limone, whipped egg whites e aneto tritato.

calorie

In media, una porzione di avgolemono con 1 bicchiere ha 138 calorie e fornisce 16 g di carboidrati, secondo MyFitnessPal.com.

Altro nutrizione

Un serving da 1 bicchiere ha 3 g di grassi, tra cui 1 g di grassi saturi, 1 g o grassi polinsaturi e 68 mg di colesterolo, secondo MyFitnessPal.com. Ha 1.141 mg di sodio. La minestra di Avgolemono non fornisce calorie vuote. Ha 316 mg di potassio e 10 g di proteine.

Alopecia e lattosio

L’alopecia è il termine medico per qualsiasi forma di perdita dei capelli, secondo l’American Hair Loss Association. Molti fattori possono precipitare l’alopecia e la condizione rimane vagamente intesa da un punto di vista scientifico. La ricerca suggerisce un legame tra l’alopecia e l’intolleranza al lattosio – l’incapacità di metabolizzare lo zucchero che si trova nei prodotti lattiero-caseari come il latte – benché scarse prove scientifiche possano sostenere in modo inequivocabile questa affermazione.

Teorie / speculazione

Secondo uno studio del 2006 pubblicato da K. Mustalahti nella “Indian Journal of Pediatrics”, l’intolleranza al lattosio dovuta all’assorbimento del lattosio è risultato comune in bambini affetti da malattia celiaca – un disturbo autoimmune caratterizzato da intolleranza al glutine. L’alopecia è uno dei tanti sintomi non intestinali associati alla malattia celiaca, secondo MedHelp.org, che suggerisce che coloro che incontrano l’intolleranza al lattosio e l’alopecia avrebbero potuto avere una malattia celiaca come causa fondamentale.

tipi

La forma più comune di alopecia è l’alopecia androgenetica – generalmente conosciuta come calvizie maschile o femminile, secondo l’American Hair Loss Association. Alopecia areata, in cui il sistema immunitario attacca i follicoli piliferi, colpisce due in ogni 100 persone e si traduce in perdita parziale o completa della testa, e in alcuni casi, da tutto il corpo. L’alopecia delle cicatrici colpisce circa il 3 per cento dei pazienti con perdita dei capelli e si traduce in una rottura permanente e irrevocabile di follicoli piliferi. L’alopecia di cicatrizzazione si arresta alla fine, tuttavia molto spesso solo un tessuto cicatriziale resta per segnare la posizione in cui i capelli sono cresciuti.

Malattie gastrointestinali

Secondo Medical News Today, la carenza di lattasi secondaria, in cui l’intestino tenue produce quantità insufficienti di lattasi, l’enzima necessario per abbattere il lattosio, può essere correlato a malattie gastrointestinali croniche come la malattia di Crohn, la colite ulcerosa e la gastroenterite.

considerazioni

Se si verifica un’alopecia combinata con l’intolleranza al lattosio o qualsiasi problema che digeri i prodotti lattiero-caseari, discutere la dieta con il medico. Lui o lei può suggerire una dieta senza lattosio per poche settimane come prova per vedere se l’alopecia svanisce. Se non lo è, puoi anche considerare la malattia celiaca e seguire una dieta senza glutine per alcune settimane per vedere se l’alopecia si inverte.

avvertimento

Alcune carenze di vitamine e minerali possono manifestarsi dopo l’adozione di una dieta priva di lattosio. Secondo Medical News Oggi, il calcio, la vitamina A, la proteina, la vitamina B-12 e la vitamina D potrebbero diventare carenti attraverso la rimozione dei prodotti lattiero-caseari dalla dieta. Assicurarsi di parlare con il medico o un dietista qualificato o nutrizionista prima di escludere il latte o i prodotti lattiero-caseari dalla vostra dieta.

Fatti nutrizionali del tè dolce arizona

La società di bevande AriZona è nota per la sua vasta linea di bevande, in particolare i suoi tanti aromi di tè. Tè dolce AriZona è un tè in stile meridionale fatto senza colori artificiali, sapori e conservanti.

Valori nutrizionali

Un servizio da 8 once di AriZona Southern Style Sweet Tea contiene 90 calorie, 20 milligrammi di sodio, 23 grammi di carboidrati e 23 grammi di zucchero. La bevanda non contiene grassi, colesterolo, fibre o proteine, ma non fornisce anche ferro, calcio o vitamine A e C.

porzioni

Il tè dolce AriZona è venduto in contenitori di varie dimensioni, che vanno da 11,5 once a 1 gallone, secondo il sito web della società. Assicuratevi di leggere l’etichetta nutrizionale sul contenitore da bere per imparare quanti servi ha, e adeguare i fatti nutrizionali di conseguenza in base al tuo assunzione.

considerazioni

Se stai cercando di mangiare una dieta sana, cercare di limitare il tè dolce dell’Arizona ad un trattamento occasionale, con il suo basso contenuto di nutrienti, è per lo più calorie vuote. Il consumo regolare di bevande zuccherate può aumentare il rischio di sindrome metabolica e diabete di tipo 2, la nota di Harvard School of Public Health.