Il bambino piange quando ha un movimento intestinale

Un bambino può piangere quando si lotta per avere un movimento intestinale. Se gli sgabelli del bambino sono difficili e dolorosi per passare, è probabile che lei è costipata. La stitichezza colpisce i bambini per diversi motivi. Puoi aiutare un bambino con costipazione in diversi modi.

Segni di costipazione

I bambini che soffrono di stitichezza non necessariamente presentano sgabelli infrequenti. La costipazione significa che i loro sgabelli sono asciutti e duri, sono molto difficili da passare e possono essere dolorosi per passare. Spesso le feci sembrano piccoli ciottoli duri. Il bambino può squirmarsi e piangere mentre cerca di avere un movimento intestinale, spesso facendolo ginocchia nel petto. Puoi anche individuare un po ‘di sangue sullo sgabello.

Cause della costipazione

I bambini al seno raramente possono ottenere costipazione. La stitichezza può essere comune nei neonati nutrizionali. I bambini che passano dal latte materno alla formula o che stanno iniziando a mangiare alimenti solidi possono sviluppare costipazione. Cambiamenti nella dieta, anche a un diverso marchio di formula o tipo di latte, possono innescare la stitichezza. Fluidi insufficienti sono un’altra causa di costipazione. I bambini che si sono trasferiti in alimenti a tavola che non ricevono abbastanza fibre nelle loro diete possono anche essere suscettibili di stitichezza.

Facilitando il dolore dei movimenti dell’intestino

Una supposta di glicerina over-the-counter può aiutare il bambino a spingere lo sgabello. Potresti anche provare a inserire glicerina liquida nel retto del bambino per incoraggiare un movimento intestinale. Un lubrificante a base d’acqua, infilato nell’ano del bambino, può anche aiutare un passaggio di bowel più comodamente.

Prevenire la costipazione

I bambini che soffrono di costipazione e movimenti intestinali dolorosi possono avere bisogno di alcuni liquidi extra. Mentre dovresti sempre consultare il tuo pediatra circa la stitichezza in un neonato, puoi offrire al tuo bambino più anziano acqua aggiuntiva. Puoi anche diluire alcune mele, prugne, pera o altri succhi di frutta con acqua e offrire qualche once alla volta. Offrire un bambino abbondante di frutta e verdura, sia sotto forma di purè che di alimento a tavola tagliata, quando è abbastanza vecchio.

Aceto di sidro di mele, miele e tè verde per perdita di peso

Aceto di sidro di mele, miele e tè verde non stanno per produrre una grande quantità di perdita di peso, ma ci sono alcune prove preliminari che almeno il miele e il tè verde possono essere utili per migliorare leggermente i vostri risultati di perdita di peso. Controllare con il medico prima di aumentare notevolmente il consumo di uno di questi ingredienti per assicurarsi che sia sicuro per te.

Perdita di peso del tè verde

Di questi tre alimenti, vi sono le prove più evidenti per gli effetti del tè verde sulla perdita di peso. Ad esempio, uno studio pubblicato nel Journal of the American College of Nutrition nel 2010 ha scoperto che bere tè verde per otto settimane ha contribuito a ridurre l’indice di massa corporea e il peso rispetto all’acqua potabile. La quantità di peso extra persa durante questo periodo era relativamente piccola, circa 5,5 libbre e la quantità di tè che i partecipanti bevevano era più che molte persone negli Stati Uniti tipicamente bevono in un giorno, quindi il tè verde non è una perdita di peso Miracolo del miele.

Perdita di peso dell’aceto di sidro di mela

Non ci sono prove sufficienti per consigliare l’aceto di sidro di mele per la perdita di peso, secondo un articolo di revisione pubblicato nel medico di famiglia americano nel novembre 2004. Può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue dopo i pasti, tuttavia, secondo un articolo di riesame pubblicato in Medscape General Medicine nel 2006. Non abbiate assolutamente bevuto aceto di sidro di mele senza mescolarlo con una sostanza meno acida, come l’acqua o il tè verde. L’aceto di sidro di mele può causare danni ai denti e all’esofago.

Perdita di peso del miele

Aggiungendo il miele a un mix di tè verde e aceto di sidro di mele sarebbe sicuramente rendere una tale bevanda più gradevole. Il consumo di miele può anche aumentare la perdita di peso, secondo uno studio pubblicato nel International Journal of Food Science e Nutrition nel novembre 2009. Le persone che hanno consumato il miele per otto settimane hanno perso più peso e hanno avuto miglioramenti nei loro livelli di colesterolo rispetto a persone che non hanno Mangia miele. Il miele ha causato aumenti dei livelli di zucchero nel sangue a digiuno, perciò potrebbe non essere una buona idea per i diabetici. Un altro studio, pubblicato in Nutrition Research nel gennaio 2011, non ha trovato gli stessi effetti benefici sui livelli di colesterolo ma ha trovato Che consumare il miele invece di zucchero ha portato a meno di un aumento di peso, almeno negli animali. Ulteriori ricerche sono necessarie per determinare se il miele ha questo stesso effetto nelle persone.

Altre considerazioni

Diete che raccomandano un mix di tè verde, aceto di sidro di mele e miele per la perdita di peso sono probabilmente diete di fad. Queste diete tendono ad eccessivamente limitare i cibi che si possono mangiare, il che significa che non si hanno sufficienti nutrienti. La perdita di peso dalle diete del fad non è probabile che durerà una volta che ritorni alla vostra dieta normale. È meglio seguire una dieta equilibrata e ridotta di calorie che include un mix di cereali integrali, verdure, frutta e cibi ricchi di proteine ​​e aumenta la quantità di esercizio fisico che fa: il miele non è calorico, quindi se Aggiungere grandi quantità di cibo al tuo cibo, è più probabile che guadagniate di più di perdere. Otterrete i migliori risultati se lo si utilizza al posto dello zucchero nella vostra dieta e godetelo solo in moderazione.

Un piano di allenamento di 3 mesi

Un piano di allenamento è come un business plan per un business. Tiene traccia di dove cominciare, come è possibile raggiungere i tuoi obiettivi e quando raggiungerai i tuoi obiettivi, secondo Juan Carlos Santana, direttore dell’Istituto per la prestazione umana. Un piano di tre mesi è uno dei modi più efficaci per tenervi responsabili ei tuoi obiettivi raggiungibili. Una persona media dovrebbe cambiare l’allenamento una volta ogni quattro settimane.

caratteristiche

Secondo Santana, un piano di tre mesi dovrebbe essere suddiviso in tre periodi di quattro settimane. Ogni periodo mette a fuoco uno specifico obiettivo o abilità, e si esercita tra i tre ei cinque giorni alla settimana. Se ti alleni tre giorni alla settimana, trascorrere ogni giorno allenamenti su vari motivi di movimento, come ad esempio accovacciarsi, spingere, spingere, tirare e girare. Nei giorni in cui non si esauriscono, eseguire esercizi che aiutano a recuperare, come esercizi di stretching, yoga o postura.

Fondazione Movimento

Tutti i programmi di allenamento devono iniziare con uno sviluppo di pattern di movimento fondamentali, secondo il terapeuta fisico Gray Cook, autore di “Corpo Athletic in Balance”. In questa fase di allenamento, è necessario identificare qualsiasi forma di movimento anomala e le deviazioni di posizione, come ad esempio le articolazioni dell’anca rigide e la parte superiore e le spalle arrotondate. Affrontare e correggere questi disordini di movimento e disallineamento del corpo aiutano a ridurre il rischio di lesioni, aumentare la resistenza e la resistenza e migliorare l’equilibrio e la mobilità articolare.

Ipertrofia e Forza

Santana raccomanda di eseguire la fase e la resistenza e l’ipertrofia, o la crescita muscolare, dopo aver completato la fase di fondazione del movimento. Questa fase di formazione si concentra sullo sviluppo di massa muscolare e di forza totale del corpo. Questo aiuta a bruciare più calorie poiché i muscoli sono gli organi che bruciano il corpo. Avere ossa più forti e giunti mobili diminuisce il rischio di lesioni quando si procede alla terza fase di allenamento. Se non si desidera costruire un sacco di massa muscolare, è possibile saltare la fase dell’ipertrofia e concentrarsi sulla forza. Otterrete alcuni muscoli, ma non tanto quanto la fase ipertrofica. Nei giorni di riposo, esegui esercizi dal fondamento del movimento per mantenere l’allineamento del corpo e gli schemi di movimento corretti. Si dovrebbe vedere una significativa diminuzione del grasso corporeo e un aumento della definizione muscolare in quattro o cinque settimane.

Potenza, Velocità, Agilità

Questa fase di formazione si concentra sullo sviluppo di abilità fisiche avanzate o di specifiche abilità sportive, come la rotazione e il taglio, il lancio e la caduta. Molti di questi esercizi richiedono elevato potere, coordinamento del corpo e riflessi. Santana raccomanda di non iniziare questa fase di addestramento se non hai completato le due fasi precedenti.

avvertimento

Consultare sempre un professionista qualificato prima di iniziare qualsiasi programma di allenamento, specialmente se si hanno esigenze particolari e malattie quali diabete, malattie cardiache e chirurgia. Il professionista del fitness può rivolgersi a un medico, ad esempio un fisico fisico o chiropratico sportivo, se si verificano dolori, vertigini o disagi durante la valutazione.

I vantaggi del massaggio seduto della sedia

Un massaggio seduto della sedia potrebbe essere più di un lusso che ti lascia rinfrescare e ringiovanire. Può avere implicazioni positive sulla salute. In soli 10 minuti, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca diminuiscono, il dottor Tiffany Field, fondatore dell’istituto di ricerca di tocco presso la University of Miami School of Medicine, ha detto la rivista “More”. Ogni tipo di massaggio, incluso il massaggio della sedia, può ridurre lo stress, migliorare il sonno, aiutare i muscoli afflitti e stretti e aumentare l’immunità.

Sul posto di lavoro

Il massaggio da presa offerto sul posto di lavoro può migliorare la produttività e ridurre lo stress. Uno studio pubblicato sul “Journal of Alternative and Complementary Medicine” nel 2011 ha scoperto che due massaggi alla settimana hanno diminuito il dolore muscoloscheletrico e il dolore e l’aumento del movimento dopo un mese. “Terapie complementari nella pratica clinica” nel 2012 riportano uno studio che dimostra che l’offerta di massaggi da 15 minuti alle infermiere durante le ore lavorative ha ridotto significativamente il loro stress. Quando i dipendenti non stanno male e non sono sottolineati, sono più in grado di concentrarsi sulle attività relative al lavoro.

Può esercitare ridurre la dimensione del seno?

Come donna si potrebbe agonizzare oltre le dimensioni dei tuoi seni. Alcune donne potrebbero desiderare che i loro seni siano più grandi, mentre altri soffrono di dolore alla schiena e vogliono disperatamente diminuire la loro dimensione. Mentre partecipa all’esercizio, il tuo corpo brucia calorie e costruisce il muscolo, che può portare a cambiamenti fisici. Per capire come l’esercizio influenzerà la dimensione del seno, è necessario capire quali sono i vostri seni e come l’esercizio fisico influenza tutto il corpo.

Indipendentemente dalle dimensioni dei tuoi seni, tutte le donne hanno la stessa anatomia di base. I tuoi seni sono costituiti da tessuto connettivo, vasi sanguigni, linfonodi, lobi, lobuli, condotti di latte e grassi. Il tessuto grasso, o il tessuto adiposo, costituisce la maggior parte dei tuoi seni e rappresenta la dimensione. La dimensione dei tuoi seni varia in base alla genetica, alla gravidanza e alla quantità di grasso nel tuo corpo. Quando il tuo corpo sperimenta uno spostamento della percentuale di grasso corporeo, potresti vedere prima questo cambiamento nel tuo seno.

L’allenamento della forza è progettato per condizionare i muscoli. È possibile utilizzare il proprio peso, bande di resistenza, pesi liberi o macchine pesate durante un esercizio. La formazione di forza può aiutarti a costruire nuovi tessuti muscolari e tonificare i muscoli attuali. Quando si concentrano sui muscoli pettorali del petto, è possibile alterare l’aspetto dei tuoi seni. Esercizi come pushups, la stampa sul petto e la mosca al torace sono esercizi pettorali utili. Se si costruisce nuovi tessuti muscolari in questa zona, è possibile sollevare e stabilizzare i seni. Se si dispone di seni più piccoli, è probabile che si potrebbe anche sperimentare un aumento nella regione del petto.

L’esercizio aerobico migliora la salute cardiovascolare. Esercizi come jogging, tennis, allenatore ellittico e nuoto sono tutte le forme di esercizio aerobico. Quando si impegna in questa forma di attività, il tuo corpo costruisce i muscoli mentre brucia calorie. Anche se aumenta l’apporto calorico per mantenere il tuo peso, il tuo rapporto grasso corporeo complessivo diminuisce. Poiché i seni sono per lo più grassi, sono probabili diventare più piccoli in quanto aumenta il livello di attività.

Quando l’esercizio aerobico quotidiano viene utilizzato in combinazione con una dieta sana e basse di calorie, si crea un deficit calorico, che si traduce in perdita di peso. Un deficit di 3.500 calorie a settimana porta ad una perdita di 1 libbra. Poiché il tuo corpo contiene energia come grasso, ogni libbra persa riduce il tuo grasso corporeo complessivo. Quindi, mentre stai lavorando per perdere peso, è normale trovare che i tuoi seni sono il primo posto che mostrano visibilmente i tuoi livelli ridotti di grasso corporeo.

I fatti

Formazione di forza

Esercizi di aerobica

Dieta ed Esercizio

Può complesso vitamina B causare gonfiore?

Le vitamine del complesso B si trovano in una varietà di frutta e verdura, così come pollame, uova, pesce e carne. Seguendo le linee guida alimentari raccomandate stabilite dall’USDA possono garantire che si stanno ottenendo abbastanza di queste vitamine al giorno. Tuttavia, alcune persone potrebbero richiedere integratori B complessi a causa di malnutrizione o malassorbimento. Gli integratori B-complex hanno pochi effetti collaterali elencati, e la maggior parte di essi sono digestivi.

B Vitamine complesse

Il complesso B è una famiglia di vitamine B che sono solubili in acqua e vengono utilizzate per diverse funzioni nel corpo. Insieme, le vitamine del complesso B lavorano per convertire cibo in energia, regolano il metabolismo e controllano il sonno e l’appetito. Otto vitamine compongono il gruppo B-complex: le vitamine B-1, B-2, B-3, B-5, B-6, B-8, B-9 e B-12. Alcuni integratori complessi B non possono contenere tutte queste vitamine, ma la maggior parte degli integratori multivitaminici lo fanno.

Gonfiore addominale

Il gonfiore addominale è una sensazione di scomoda pienezza nell’addome. La canottaggio può causare la sensazione che l’addome è estremamente pieno e stretto, inoltre l’addome è anche visibilmente disteso. Secondo Medline Plus, cause comuni di un gonfiore addominale sono costipazione, surriscaldamento e aumento di peso. Sebbene il sanguinamento normalmente si abbassa autonomamente, è necessario contattare il proprio medico se è associato a dolore addominale, diarrea, perdita di peso, vomito, bruciore di stomaco o sangue nello sgabello.

B Effetti collaterali complessi

Integratori complessi B causano sintomi quali costipazione, sgabelli scuri, nausea, dolori allo stomaco o vomito. Tuttavia, alcune combinazioni di integratori complessi B, come quelli che contengono biotina, vitamina E e acido folico, possono causare effetti collaterali come la diarrea lieve, sonnolenza o mal di testa. La diarrea e la stitichezza possono causare gonfiore addominale e gas.

considerazioni

Se si scopre che il gonfiore è insopportabile, rivolgersi al proprio medico per cambiare la vitamina B complessa. Idealmente, è anche possibile aumentare le fonti complesse B nella vostra dieta per riflettere le vostre esigenze di vitamina B aumentate. I multivitaminici completi contengono anche una varietà di vitamine complesse B e si può trovare che il passaggio a un multivitaminico può aiutare. Tuttavia, parlare con il proprio medico prima di assumere un integratore vitaminico over-the-counter.

Posso bere vino se sto assumendo un antistaminico?

Gli antistaminici sono farmaci usati per il trattamento di allergie, freddo e sintomi influenzali, tra cui starnuti, occhi acquosi, tosse, orticaria, naso che per via orale e altro ancora. Questi farmaci sono disponibili su prescrizione e sul banco. Le etichette di avvertimento sugli antistaminici prendono cautela nei confronti del consumo di alcol durante l’assunzione di farmaci, specialmente se si tratta di bevitori quotidiani. Inoltre, le leggi sono in vigore in molti Stati che vietano l’uso di un’automobile quando sotto l’influenza di un farmaco sedativo o di alcool.

Effetti collaterali

Uno degli effetti collaterali più importanti degli antistaminici è una sensazione di sedazione, secondo il sito web di informazione sanitaria della Columbia University, Go Ask Alice. Combinato con gli effetti dell’alcool, prendendo contemporaneamente i due possono ingrandire gli effetti, portando un possibile pericolo quando si guardano i bambini, che gestiscono un veicolo a motore o altri macchinari. Mentre gli antistaminici più recenti non hanno gli stessi effetti sedativi, c’è un rischio di bassa pressione sanguigna e cade negli anziani. Ancora, questo rischio è composto con l’alcool.

reazioni

La combinazione di alcol con gli antistaminici può causare sonnolenza, vertigini e aumentato rischio di sovradosaggio, secondo l’Istituto Nazionale per l’abuso di alcol e l’alcoolismo. Gli antistaminici sono spesso combinati con i relievers del dolore e decongestionanti, riferisce l’American Academy of Family Physicians. Prendendo l’alcool con un antidolorifico può provocare fastidio di stomaco, sanguinamento, ulcere, danni al fegato e battito cardiaco veloce.

pericoli

Gli antistaminici di prima generazione, come la difenhidramina e la fexofenadina, possono causare un danno più grave se combinati con l’alcool rispetto a essere legalmente ubriachi, secondo i ricercatori dell’Università di Iowa. Nello studio del 2000, i ricercatori hanno testato la vigilanza dei volontari su un simulatore di guida dopo aver preso un farmaco freddo di prima generazione oltre all’alcool. I partecipanti non sono stati in grado di valutare il loro livello di compromissione. Gli antihistaminici più recenti, o farmaci di seconda generazione, non sembrano avere lo stesso effetto quando assunti con l’alcool.

Livello di alcol di sangue

Uno dei pericoli più pericolosi quando si combinano antistaminici con l’alcool è che, rispetto alla birra, il contenuto di alcol nel vino è più elevato. Una porzione di birra contiene alcol al 4 al 5%. Una porzione di vino ha alcool al 12-15% e più per i vini importati. Un maschio di 180 libbre potrebbe essere considerato legalmente inebriato dopo aver bevuto quattro bicchieri di vino nel corso di un’ora. Una femmina da 120 libbre può essere considerata compromessa dopo aver bevuto due o tre bicchieri di vino per la stessa quantità di tempo. L’assunzione di un antistaminico può peggiorare la tua insufficienza e molti non ne sono consapevoli.

Nutrizione avocado

Avocado è un fresco frutto cremoso coltivato in regioni calde del mondo. Nutrienti densi, possono essere una deliziosa parte di una dieta sana perché sono ricchi di vitamine, minerali e fitochemicals che energizzano e proteggono il corpo.

Nutrienti

Avocados forniscono una combinazione di 20 vitamine, minerali e fitonutrienti. Queste sostanze nutritive includono i seguenti valori giornalieri consigliati per gli adulti, basati su una dieta 2000 calorie al giorno: vitamina E, 4 per cento, vitamina C, 4 per cento, folato 4 per cento, fibra 4 per cento, ferro 2 per cento, potassio 4 Percentuale, luteina, 81 microgrammi e beta-carotene, 19 microgrammi.

Nutrient Boost

Gli avocado sono privi di sodio e privi di colesterolo. Essi forniscono una spinta nutriente quando mangiati con altri alimenti sostenendo l’assorbimento del corpo di alfa-carotene, beta-carotene e luteina.

Calorie e grassi

Una porzione di avocado, circa un quinto del frutto, ha circa 50 calorie e 3 1/2 grammi di grassi insaturi. I grassi insaturi sono fondamentali per lo sviluppo del sistema nervoso e del cervello, rendendo così questo un frutto ideale per i bambini. Secondo un rapporto dell’Istituto Franklin, lo strato protettivo del cervello, o la guaina di Myelin, è il 70% di grasso e contiene acido oleico. Il grasso in avocado è una ricca fonte di acido oleico.

Grassi monounsaturated

A differenza della maggior parte dei frutti, l’avocado contiene grassi monounsaturated, che è stato dimostrato di aumentare il desiderabile colesterolo (HDL) e ridurre il colesterolo indesiderato (LDL).

Sostituto grasso

Avocado ha un sapore mite, nutrito e struttura cremosa. Questo li rende adatti come un sostituto per i grassi non salutari che normalmente potresti aggiungere agli alimenti. Ad esempio, la diffusione di un bagel con 1 grammo di avocado purè, piuttosto che il burro, può risparmiare 18 grammi di grassi e quasi 150 calorie.

Gonfiore dello stomaco dopo aver lavorato

Gonfiore addominale dopo un allenamento può essere un’esperienza dolorosa e scoraggiante, ma non è necessariamente causa di preoccupazione. Potrebbe essere ciò che stai mangiando e bere che sta causando il problema e facendo semplici regolazioni può risolvere la situazione. Tuttavia, se il problema persiste per più di due settimane, nonostante le modifiche effettuate, consultare un medico.

Problemi digestivi

Quando si esegue un esercizio vigoroso, il sangue viene allontanato dall’intestino e verso le estremità. Ciò compromette il processo digestivo, che può portare a gonfiore se hai mangiato troppo, troppo presto prima di lavorare. Consumare un cibo o altre sostanze che sono difficili da digerire o che irritano la fodera dei vostri intestini possono produrre risultati simili. In alcuni casi, lavorare esacerbare un disturbo gastrointestinale sottostante, come la sindrome dell’intestino irritabile.

Ritenzione idrica

Una delle cause più comuni di gonfiore addominale, la ritenzione idrica si verifica come risultato di uno squilibrio nella quantità di sale nel sangue. Se hai bevuto troppo acqua o non basta saltare, il tuo corpo reagisce mantenendo l’acqua. Ciò porta alla gonfiore, spesso nell’area addominale. Può essere che tu abbia una tendenza a trattenere l’acqua, soprattutto se tu sudate un sacco di sale durante l’esercizio. Alcuni esercizi di partenza mantengono l’acqua perché i loro corpi interpretano l’esercizio come un trauma e conservano i fluidi come misura precauzionale.

Altri disturbi

Anche se le cause digestive e la ritenzione idrica sono le cause più comuni di gonfiore addominale in coloro che esercitano, altri fattori possono causare o contribuire al problema. I farmaci da prescrizione possono portare a gonfiori, in particolare se contengono lattulosio o sorbitolo, segnalano l’enciclopedia online Medline Plus. L’inghiottirsi dell’aria, che è un’abitudine nervosa, può anche portare a gonfiori addominali. Raramente, un problema più grave, come l’insufficienza del pancreas, il cancro ovarico, i tumori o le ascite, è il colpevole.

Prevenzione

Per evitare problemi di digestione, mangiare un pasto completo almeno due ore prima di lavorare per consentire una corretta digestione. Includi principalmente carboidrati e alcune proteine ​​nei vostri pasti, e mangia lentamente. Evitare di consumare la caffeina, l’aspirina, le alte dosi di vitamina C, le bevande gassate e gli alimenti con grandi quantità di fibre, zucchero o grassi. Per determinare la corretta quantità di acqua da bere, pesata prima e dopo aver lavorato. Il peso che si perde sarà principalmente acqua. Se tendi ad ottenere un gusto amaro in bocca quando si sudore o ha molti segni bianchi sui vostri vestiti, potrebbe essere un maglione salato. Se questo è il caso, consumare uno snack salato prima e durante il tuo allenamento può aiutare a prevenire il gonfiore. Consultare un medico prima di aggiungere più sale, in quanto le quantità in eccesso possono portare a problemi di pressione sanguigna. Se il gonfiore persiste per più di due settimane nonostante le misure preventive o è accompagnato da un grave dolore, rivolgersi ad un medico.

10 biciclette di velocità e marce di spostamento

Le biciclette hanno un modo molto lungo fin dall’inizio, con alcune biciclette su strada e in mountain bike con più di 20 marce. Per molti anni, le biciclette a 10 velocità hanno dominato i circuiti di corsa e sono stati considerati i più tecnologicamente avanzati ma sono, per la maggior parte, obsoleti. La cassetta portautensili ad una velocità a 10 gradi è composta da cinque ingranaggi della ruota posteriore e due anelli di catena sulla ruota anteriore, consentendo di spostare in 10 diverse combinazioni di ingranaggi.

Dieci velocità e altre biciclette a più velocità permettono di affrontare più facilmente le pendenze, così come la manovra verso il basso diminuisce più rapidamente. Gli ingranaggi più elevati aumentano la resistenza di pedalata e vengono tipicamente utilizzati in diminuzione, mentre gli ingranaggi inferiori riducono la resistenza pedale e sono utili per i pendii. In entrambi i casi, la tua normale cadenza pedale è compromessa. La chiave è quella di utilizzare ingranaggi che non ti costringono a perdere energia ma permettono di mantenere la velocità di guida desiderata.

La catena deve andare avanti quando si decide di spostare gli ingranaggi. Solo attraverso un movimento in avanti la catena può muoversi lateralmente lungo i cinghietti. È meglio spostare mentre si sta sedendo e pedalando a meno della piena potenza, poiché la catena si sposta più agevolmente quando c’è qualche tensione nella sua tensione.

Lo shifter sinistro del manubrio della bicicletta sposta la catena lungo i due tiranti a catena sulla ruota anteriore, mentre lo spostamento destro sul manubrio sposta la catena lungo i cinque tiranti a catena sulla ruota posteriore. Invece di memorizzare ciascuna marcia, prova a visualizzare la catena che cambia sull’attrezzo. Questo aiuta a diventare più in sintonia con la moto e scegliere le combinazioni ottimali degli ingranaggi. Evitare gli ingranaggi che causano la rotazione della catena ad angoli estremi. Questi consumano la catena prematuramente.

Una regola di base da ricordare è che quando si richiede un grande cambiamento negli ingranaggi, utilizzare lo spostamento sinistro. Per i cambi di marcia moderati, utilizzare il cambio di destra. Questa linea guida è utile se sei un principiante con biciclette a più velocità e non è familiare con quali combinazioni di ingranaggi da utilizzare quando è necessario un cambio di marcia. È improbabile che utilizziate tutte le combinazioni di attrezzi disponibili. Con il tempo imparerai quali combinazioni si adattano meglio al tuo stile di guida.

Vantaggi di 10 velocità

Pedalando mentre si muove

Shifter sinistro e destro

Quando utilizzare quale Shifter