Calorie in una torta

“Torta” è una parola spagnola che si traduce letteralmente in “torta”, anche se una torta può essere qualsiasi cosa da un panettero alla torta nuziale a un panino, a seconda della regione in cui si trova. In Messico, una torta si riferisce comunemente a un tipo di panino che è simile a una pannini, e può trattarsi di carne, verdure, uova o altri ingredienti.

Calorie e componenti

L’evento principale in una tipica torta è la carne, di solito carni bovine, pollo o chorizo. Insieme a verdure, come pomodori, cipolle, avocado e peperoni, la carne è ripiene in un morbido rotolo bianco, che ha circa 220 calorie. A seconda dei riempimenti scelti, il conteggio calorico di una torta può variare ampiamente.

Ristorante Tortas

Il cibo messicano di Roberto, un negozio taco in California e un ristorante messicano, offre tortas in diversi sapori, ricchi di manzo, pollo o chorizo. La torta di manzo strappata è la più leggera, con circa 375 calorie in una porzione di 315 grammi. La versione con la maggior parte delle calorie è il chorizo, che confeziona più di 775 calorie in un serving di 375 grammi.

Dosaggio batterico per l’acne

Secondo l’American Academy of Dermatology, 40-50 milioni di americani soffrono di acne. È la condizione di pelle più comune negli Stati Uniti. L’acne duratura non è solo dolorosa, ma può fare un tasso di autostima. Sono disponibili molte opzioni di trattamento. I dermatologi stanno ora utilizzando un antibiotico orale chiamato trimetoprim-sulfametossazolo, meglio conosciuto dal suo nome commerciale Bactrim, per la gestione di acne da moderata a grave.

Come funziona

L’acne ha numerose cause potenziali. Gli ormoni, una sovrapproduzione di olio, batteri e spargimento irregolare di cellule della pelle morta possono essere tutti fattori che contribuiscono. Queste condizioni portano ai follicoli dei capelli infetti e infiammati conosciuti come acne. Bactrim mira alla crescita dei batteri e riduce l’infiammazione associata a macchie.

Disponibilità

Bactrim è un farmaco comune ed è disponibile presso il banco di farmacia con una prescrizione da un professionista sanitario autorizzato. Il prezzo varia da farmacia alla farmacia e dipende in gran parte dalla copertura assicurativa. Una versione generica è disponibile a circa un terzo della spesa del prodotto del marchio.

Amministrazione

I farmaci da prescrizione, come Bactrim, devono essere utilizzati solo sotto la supervisione diretta di un medico e devono essere presi come indicato. Il dosaggio e la durata del trattamento saranno determinati dal medico prescrivente. Le istruzioni di somministrazione per la maggior parte delle infezioni negli adulti sono costituite da una compressa Bactrim DS – doppia forza – ogni 12 ore per bocca. Una compressa a doppia forza contiene 160 milligrammi di trimetoprim e 800 milligrammi di sulfametossazolo. Quando viene utilizzato per prevenire infezioni o infiammazioni può essere ridotto a un Bactrim DS per via orale ogni giorno. Questo antibiotico dovrebbe essere preso con alimenti per ridurre al minimo il rischio di sconvolgimento gastrointestinale, tra cui nausea, vomito e diarrea.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comuni includono la perdita di appetito, nausea e vomito. Se questi diventano fastidiosi o severi, discutere con il medico curante. In casi molto rari si sono verificati decessi associati a farmaci sulfonamide come Bactrim. Parliamo di tutte le preoccupazioni e dei rischi potenziali con il medico prima di iniziare la terapia con Bactrim.

considerazioni

Le allergie ai farmaci sulfa sono una controindicazione per prendere Bactrim. Inoltre, le persone incinte o infermieristiche non dovrebbero assumere Bactrim. C’è una crescente preoccupazione nella comunità sanitaria per quanto riguarda lo sviluppo di batteri resistenti ai farmaci durante la terapia antibiotica a lungo termine. Per ridurre al minimo questo rischio i dermatologi stanno utilizzando agenti topici in combinazione con la terapia Bactrim. Gli studi hanno trovato che l’uso di perossido di benzoile topico con antibiotici orali può ridurre il rischio di sviluppare la resistenza agli antibiotici.

Alcuni alimenti possono aumentare la temperatura corporea?

Poiché gli esseri umani sono animali a sangue caldo, il corpo umano lavora vigorosamente per mantenere una temperatura interna ideale per garantire che tutti gli organi e meccanismi funzionino correttamente. La Georgia State University riferisce che il corpo umano deve mantenere una temperatura compresa tra 98 e 100 gradi Fahrenheit per funzionare correttamente, tuttavia, a causa di influenze esterne o del consumo di alcuni farmaci, il corpo non è sempre in grado di mantenere questa temperatura. Mentre l’incapacità di mantenere la temperatura corporea ideale può essere causa di preoccupazione, se il corpo è freddo a causa dell’aria invernale o di un’altra influenza esterna, alcuni alimenti possono essere consumati per aumentare le temperature corporee interne.

Termogenesi indotta dalla dieta

Il processo di riscaldamento del corpo attraverso fonti dietetiche è noto come termogenesi o termogenesi indotta dalla dieta. Dopo che il cibo viene consumato, il corpo comincia a lavorare per digerire questo cibo per diverse ore, portando così ad una maggiore energia. Mentre il cibo viene digerito, attiva il tessuto adiposo marrone, che è una forma speciale di depositi di grasso con una proteina specializzata conosciuta come mitocondri. Una volta avviato il processo di digestione, i mitocondri reagiscono, causando la produzione di calore. Il Consiglio Nazionale di Forza e Fitness riferisce che la quantità di calore generata dalle fonti dietetiche dipende esclusivamente dal tipo di alimento consumato e dal numero di calorie all’interno del cibo.

Tuberi

Le verdure di radici richiedono più energia per digerire rispetto alle loro controparti vegetali al di sopra del terreno. Mentre il corpo lavora per abbattere questi prodotti alimentari, viene creata energia che, attraverso il processo di termogenesi, aumenta la temperatura corporea. SummitDaily.com elabora un articolo della Associated Press che afferma che verdure radicate come il cavolo, il cavolo, le patate dolci, le carote e le patate sono tra le verdure radicate più efficaci per creare calore interno.

Peperoncino

I peperoni caldi non solo aggiungono aromi e calore ai piatti culinari, ma quando consumati, alcune spezie possono contribuire ad aumentare la temperatura corporea interna. Peperoni come i peperoncini nella famiglia di capsicum sono tra le spezie più conosciute per aumentare le temperature interne del corpo. Come queste spezie vengono consumate, stimola il sistema circolatorio e aumenta la temperatura corporea. È fondamentale prendere cautela quando si consumano peperoni caldi, poiché alcuni di questi peperoni possono bruciare l’interno della bocca e dell’esofago se non siete abituati a tale spezia. Quelli con ulcere non dovrebbero consumare peperoncini di qualsiasi tipo, in quanto potrebbero rallentare la guarigione dell’ulcera, secondo Jane E. Brody del “New York Times”.

Pasti caldi

Mentre l’ideologia del consumo di alimenti generati dal calore non include la temperatura in cui i cibi vengono serviti, se si richiede un calore immediato, consumare cibi caldi può provocare temporanei sollievo dal freddo. Cibi come la zuppa calda iniziano immediatamente a aumentare le temperature corporee, tuttavia questo effetto di riscaldamento è solo temporaneo, poiché digerire gli alimenti grezzi aumenta le temperature corporee per periodi più lunghi di cibi cotti.

Puoi cuocere pancetta nel forno?

La pancetta rende un ottimo piatto di colazione, un gustoso hamburger o una deliziosa accompagnamento. È possibile cucinare pancetta in alcuni modi diversi, tra cui usare una padella, un forno a microonde o un forno. Mentre la pancetta affumicata è il modo più veloce, la pancetta affumicata nel forno è un modo sicuro per garantire la pancetta in modo uniforme cotto senza il disordine.

Il modo più comune per cuocere la pancetta è la frittura in una padella o in una padella. Lo svantaggio di questo metodo è che è disordinato, con grasso sbocciando e splattering ovunque, che può anche causare ustioni di grasso e forse un incendio. È anche un processo che richiede tempo e bisogna tenere d’occhio la pancetta per assicurarsi che non brucia e, occasionalmente, esaurire il grasso che si accumula nella padella. La pancetta affumicata è un modo più semplice per cucinare pancetta.

Un beneficio sano della pancetta affumicata nel forno è che tutto il grasso esce dalla pancetta e sulla padella riducendo così la grassi, le calorie e il grasso. Una volta cotta, mettere la pancetta su un tovagliolo di carta per assorbire ulteriormente il grasso e l’olio. Di conseguenza avrai una pancetta più cruda e più sana. Altri vantaggi della pancetta affumicata includono anche la cottura, la pulizia facile e la necessità ridotta di tenere d’occhio la pancetta durante la cottura. La pancetta di cottura ti consente anche di cucinare quanto vuoi in una sola volta e mantieni la tua stufa a disposizione per cucinare altri oggetti come uova e frittelle.

Per cuocere la pancetta nel forno, afferrare un foglio di cottura, una cremagliera di raffreddamento, una lamina di stagno e una pancetta. Linea il foglio di cottura con la lamina di stagno e posiziona il rack di raffreddamento sulla parte superiore del foglio di cottura. Posizionare le fette di pancetta affiancate sul rack di raffreddamento senza lasciarli sovrapporre tra loro. Mettere il foglio di cottura nel forno e girare la temperatura fino a 400 gradi F. Lasciare cuocere per 15-25 minuti, a seconda di come ti piace la pancetta cotta. Controllare ogni cinque minuti circa dopo che è stato in forno per 15 minuti. Rimuovere il foglio di cottura dal forno dopo che la pancetta raggiunge la doneness desiderata.

Aggiungere spezie, texture e sapori diversi alla tua pancetta al forno. Una volta che la pancetta inizia a brindare, rimuovere il foglio di cottura e metterlo sulla stufa. Spruzzare un pizzico di sale o di pepe, aggiungete aglio sminuzzato o formaggio tritato o pennello su un sottile strato di sciroppo d’acero. Posizionare il foglio di cottura nel forno. Controllatelo ogni cinque minuti per assicurare che le aggiunte non bruciano.

Cuocere Bacon

Benefici della pancetta affumicata

Come cuocere la pancetta

variazioni

Si può cucinare un arrosto di carne di manzo in un fornello lento?

L’arrosto di manzo, tagliato dal ciclo primario nell’indicatore dell’animale, beneficia di una lunga cottura a caldo. La cottura lenta scompone i fili proteici ben esercitati e la gristola in arrosti di manzo. La cottura di un arrosto su caldo a basso contenuto di calore richiede più tempo, ma fornisce il risultato più dolce, secondo Elise Bauer, tester di cucina professionale, creatore di ricette e proprietario del sito “Simply Recipes”.

Cottura sicura

La maggior parte dei fornelli lenti si terrà da 3 a 4 libbre di arrosto di manzo, secondo il produttore e il distributore a bassa lenzuola, Jarden Corporation. Il servizio USDA Food Safety and Inspection raccomanda la cottura di 2 a 4 libbre di arrosto di manzo fino a raggiungere una temperatura interna di 145 Fahrenheit. La cottura di un arrosto di carne di manzo da 3 libbre nell’impostazione “bassa”, come suggerisce Betty Crocker.com, richiede 9 ore. Sostituisci il tuo piano lento a “Alta” e ridurrà il tempo di cottura a soli 5 ore, secondo la Jarden Corporation.

Searing la carne

Olio come l’oliva, mandorla, sesamo o olio di noce creano una barriera sulla superficie dell’arrosto, aggiungendo strati di sapore. Sbrigare la carne appena prima di metterlo nel fornello lento produce un colore e una crosta più ricche di quanto il solo fornello lento possa fornire e aiuta a rompere tutti i grassi in un arrosto ben marmellato. Per sbucciare la carne prima di aggiungerlo al fornello lento, impostare una padella sul caldo alto. Aggiungere 1 cucchiaio di olio e lasciarlo riscaldare per circa 5 minuti. Aggiungere l’arrosto, girandosi una volta su ciascun lato per caramellare gli zuccheri naturali nella carne e tagliare uniformemente lo strato superficiale.

Braising Liquidi

Braising la carne – essenzialmente immersa in liquido e cucinandola per un certo periodo di tempo – è il segreto di guarire più tagli di carne secondo Anne Gardiner e Sue Wilson, autori di “The Cookquisquisitive Cook”. Il collageno si ammorbidisce in liquido caldo, permettendo di dispiegare le fibre muscolari resistenti che producono un risultato umido e tenera. Mentre è possibile utilizzare l’acqua pura per ingrassare il tuo arrosto, il risultato sarà meno saporito di quello se si utilizzava invece vino, liquori o succhi di frutta. Liquidi acidi come il vino rosso, gli alcolici o il succo aiutano a rompere i grassi e penetrare nella carne con sapore. Utilizzare solo vino e bevande spiritose da bere da solo e evitare di utilizzare sherry di cucina, che contiene nitrati e sali aggiunti.

Abbinamenti

La maggior parte delle ricette di arrosto di pentola comprende una varietà di verdure come carote, cipolle, patate e sedano, insieme a pomodori e spezie. Layer tutte le verdure sul fondo della lenta cottura in modo che i succhi di arrosto gocciolano su di loro. La maggior parte dei fornelli lenti avrà fino a 5 tazze di verdure insieme ad un arrosto da 3 a 4 libbre. Se il tuo arrosto è troppo grande, tagliarlo a metà e utilizzare solo quello che ti serve per quel pasto.

Indietro esercizi dopo una sezione cesarea

Dopo avere una sezione cesarea, i muscoli principali nella schiena e nell’addome possono essere deboli dall’intervento. Si potrebbe anche sperimentare il dolore alla schiena mentre si riprende dalla gravidanza che la gravidanza ha messo sul tuo corpo. Gli esercizi di ritorno possono aiutarti a ottenere più forte e mantenere la flessibilità: entrambi gli attributi sono necessari per prendersi cura di un neonato mentre si sviluppa in un bambino pesante. La maggior parte delle donne può iniziare ad esercitarsi circa sei settimane dopo una sezione C. Discutere i vostri piani e orari con il medico.

Un ponte è solitamente visto come un esercizio di rafforzamento dello stomaco, ma il tratto può anche alleviare il dolore alla schiena e stabilizzare la colonna vertebrale. Sdraiati sulla schiena su una stuoia o sul letto – l’Università di Iowa raccomanda di evitare le superfici dure di esercizio mentre si riavvia all’attività fisica dopo una sezione C – e piegare le ginocchia, tenendo i piedi piatti sul pavimento. TIghten il tuo abs e alzare i fianchi dal pavimento in modo che il tuo corpo forma un ponte. Tenere la posizione per alcuni secondi e rilassarsi. Quando tornerai in forma, sarai in grado di tenere il ponte per periodi più lunghi.

Le esercitazioni che si eseguono mentre le mani e le ginocchia rafforzano la schiena senza esercitare pressioni sulla ferita della sezione C. Esistono diverse varianti di questi tratti, ma iniziano con le più elementari e lavorano fino alle posizioni più impegnative. Sulle mani e sulle ginocchia, estendi il braccio opposto e la gamba dritta – ad esempio, il braccio sinistro e la gamba destra – mentre si bilancia l’altro. Tieniti per un conteggio di due e passate all’altro braccio e alla gamba. Il Cane verso il basso è una posizione di yoga che funziona anche sui muscoli della schiena. Cominciate da una posizione predisposta di tipo push-up, bilanciando sulle dita dei piedi e sulle tue mani. Mantenere i gomiti dritti e spingere i fianchi fino all’altezza fino a quando i glutei puntano nell’aria. All’altezza dell’esercizio, la testa è inserita tra le braccia e il tuo corpo forma una V. invertita.

I rilievi del Lat sono gli esercizi di ritorno che vengono eseguiti utilizzando bande di resistenza. Controllare con l’ostetrico di determinare se si sta guarendo bene a sei settimane dopo il parto per eseguire questo esercizio senza tirare sui punti. Se non si va in una palestra, attaccare le bande di resistenza da una sospensione in una porta o in un soffitto. O cravatta un grosso nodo nel mezzo della fascia di resistenza, metta la fascia sulla parte superiore di una porta – con il nodo dietro dove la porta si chiuderà – e poi chiudere la porta. Assicurarsi che il nodo sia abbastanza grande da non scivolare attraverso la cima della porta e che nessuno dall’esterno apri la porta mentre state usando la band. Stare con i piedi leggermente separati. Prendi le bande, una in ogni mano, in modo che i pugni siano chiusi e affrontati in avanti. Tirate le fascette fino a quando i gomiti sono piegati ad un angolo di 90 gradi e continuano a abbattere il più possibile. Cercate di non spostare le spalle mentre si tira.

Le nuove madri che stanno allattando dovrebbero indossare un reggiseno sportivo o infermieristico montato che fornisce un sostegno forte. Il peso aggiuntivo che porti quando stai allattando può essere scomodo quando esercitate se non hai un buon reggiseno. Pianificare l’allenamento all’esercizio fisico dopo aver nutrito il tuo bambino per aumentare la tua comodità.

ponte

Esercizi Quadriped

Lat Pulldown

Supporto

Un mal di testa del seno con un dolore al collo

Un mal di testa del seno è in genere il risultato di seni gonfi e infiammati. Un’infezione sinusale, il freddo comune o le allergie possono causare infiammazione nella cavità nasale, ponendo pressioni su diverse parti della testa. Un mal di testa del seno è comunemente confuso con emicrania e deve essere diagnosticato da un medico, secondo la Mayo Clinic. Le mal di testa del seno possono causare dolore radiale sentito sulla parte superiore della testa, sul retro del collo o dove il collo e la testa si collegano.

Definizione

Il Centro Medico dell’Università del Maryland definisce una mal di testa del seno come un dolore palpitante e afflitto, sentito in faccia e nella testa causato dai seni. Un’emicrania del seno si sente generalmente nelle guance, dietro gli occhi, nelle orecchie, nei denti superiori e nella parte posteriore del collo.

Sintomi

Un mal di testa del seno con un dolore al collo sarà accompagnato da sintomi che puntano verso i seni, come la congestione, la gocciolamento postnasale e starnuti. Il dolore della testa e del collo può peggiorare quando qualcuno si sveglia prima, cambia le temperature o si piega. La persona può anche sentire stanchezza, notare scarico giallo scuro e sviluppare una febbre di basso grado.

Trattamento

Il trattamento più efficace per i mal di testa del seno con dolore al collo, secondo la Penn State University, è l’uso di relievers del dolore over-the-counter come ibuprofene, aspirina o acetaminofene. Alcuni relievers del dolore possono causare complicazioni nei bambini piccoli e in quelli con malattia di cuore o di fegato. Parlare con un medico prima di utilizzare qualsiasi farmaco over-the-counter. Il Centro medico dell’Università del Maryland afferma che decongestionanti e antistaminici sono usati per trattare mal di testa del seno. Se l’emicrania del seno è il risultato di un’infezione batterica del seno, gli antibiotici possono essere prescritti.

Prevenzione

Prevenire i mal di testa del seno con dolore al collo comincia identificando il problema. Se i mal di testa del seno sono il risultato di allergie, prendere un antistaminico quotidiano ed evitare allergeni. Se l’emicrania del seno è un risultato del freddo comune, lavare le mani spesso e evitare le persone che sono malate. Stai lontano da volare, nuoto subacqueo e altre attività che cambierebbero la pressione dell’aria, secondo la Penn State University.

avvertimento

Un collo rigido accompagnato da febbre, dolore alla testa e una congestione nasale può essere un segno di meningite o di un’infezione cerebrale, secondo la Mayo Clinic. Se questi sintomi si sviluppano, consultare immediatamente il medico per determinare la causa dei sintomi.

10 esempi di esercizio di coordinamento e di equilibrio

Le competenze di equilibrio e di coordinamento sono necessarie per le attività quotidiane. Le buone capacità di equilibrio richiedono il controllo di molti muscoli per svolgere attività senza cadere. Le abilità di coordinamento comprendono la coordinazione delle coordinate bilaterali, il coordinamento bilaterale e il movimento regolare e controllato del corpo.

Equilibrio semplice a una gamba

Sollevare un ginocchio fino a che l’anca non sia piegata ad un angolo di 90 gradi. Tenerlo lì per il più a lungo possibile. Tempo quanto tempo puoi mantenere il tuo equilibrio. Fare attenzione a non lasciare che le gambe si toccano a vicenda. Se preferite, tenetevi sul retro di una sedia mentre alzate la gamba e poi rimuovete lentamente la mano per vedere quanto tempo potete tenere la posizione.

Equilibratura complessa di una gamba

Questo esercizio è lo stesso del semplice esempio di equilibratura che esegue l’esercizio fisico su una superficie morbida, ad esempio un cuscino. Prova a bilanciare con gli occhi chiusi, con o senza la superficie instabile. Potresti anche provare a raggiungere gli oggetti vicini mantenendo l’equilibrio.

Equilibrio sulle mani e sulle ginocchia

Scendete le mani e le ginocchia su una stuoia per palestra o coperta. Stendere una mano davanti a te e allungare la gamba opposta nell’aria dietro di te. Tenere i muscoli del cuore contratti per aiutarti a bilanciare. Ora ripeti dall’altro lato.

Twist Salta

A partire da una posizione in piedi, saltare sul posto e girare 90 gradi per sistemarsi senza perdere l’equilibrio. Aumenta il grado di rotazione a 180 gradi o 360 gradi senza perdere l’equilibrio durante l’atterraggio.

Un fascio di basso equilibrio può essere fatto da una fila di mattoni o da una robusta traversa posta tra due mattoni. Iniziare camminando avanti e indietro lungo il fascio. Aumenta le esigenze facendo un bilanciamento di un beanbag sulla tua testa come farlo o piegando per raccogliere gli oggetti mentre camminate.

Impostare un percorso di ostacolo che abbia un fascio di bilanciamento, un tratto di spazio per correre e marcatori per cambiare direzione. Includere uno spazio per un rotolo in avanti o un salto. Fai il tempo a completare il percorso degli ostacoli e cercare di migliorare il tuo tempo senza perdere l’equilibrio. Fai il percorso di ostacolo da una direzione diversa per aggiungere interesse.

Disegnare una griglia di hopscotch sul terreno, rendendola a lungo o complessa come si desidera. Provate diverse combinazioni di saltare e saltare attraverso le varie piazze senza toccare nessuna delle linee. Girare un beanbag in un quadrato o due e evitare quelle piazze mentre salti.

I giochi semplici di lancio possono diventare più impegnativi se i piedi devono rimanere all’interno di un certo spazio. Provate a stare in piedi su un cuscino per lanciare una palla nell’aria o contro il muro e poi ricollegarla senza spostare il cuscino.

Sedetevi su una palla da esercizio su una stuoia per esercizi e metti le braccia verso l’esterno per equilibrare. Sollevare delicatamente un piede dal suolo mantenendo l’equilibrio. Abbassare e ripetere con l’altro piede.

Passeggiata a tacco lungo una linea segnata a terra o lungo un tratto di corda. Mantenere i piedi nella posizione del tallone, toccare una palla lanciata da un amico, o gettare una palla contro un muro e riprenderla. Piegare le ginocchia può aiutare a mantenere il tuo equilibrio mentre si cattura la palla. Provate anche a sollevare un piede per allungare e raccogliere oggetti sul lato e poi tornare alla posizione del tallone a punta.

Esercizi di bilanciamento del bilanciamento

Percorso a ostacoli

Campana

Esercizi palla

Esercizi di palla B

Esercizi Heel-To-Toe

Si può esercitare con basso aldosterone?

Aldosterone è l’ormone che regola i livelli di acqua e di elettroliti nelle cellule e nel flusso sanguigno. Prodotta dalle ghiandole surrenali, agisce in sintonia con l’ipotalamo e la ghiandola pituitaria per mantenere equilibrata la chimica del corpo ei livelli del liquido stabili. Se i livelli di aldosterone sono bassi, sarà necessario regolare i fluidi e gli elettroliti, in particolare durante l’esercizio fisico. Parlare con il proprio medico su come esercitare in sicurezza con il basso aldosterone.

Funzione

Aldosterone aiuta le cellule a mantenere l’equilibrio di sodio che hanno bisogno per rimanere idratati. Quando le ghiandole surrenali non producono abbastanza aldosterone, il tuo corpo esclude naturalmente il sodio attraverso urine e sudore. Il sodio tira acqua con esso, quindi se i livelli di sodio cadono, si diventa disidratati. Le cellule necessitano di contenere circa 15 volte più potassio come il sodio per funzionare, quindi quando perdono il sodio, espongono anche il potassio per mantenere il giusto rapporto. Senza sodio, potassio e acqua, le cellule non possono sostenere le tue funzioni del corpo.

Sintomi

Con basso aldosterone, il tuo corpo non può trattenere abbastanza liquidi o minerali. Si diventa facilmente disidratati, causando mal di testa, stanchezza, lightheadedness e, in casi estremi, coma o morte. Mentre si perde liquidi, la pressione sanguigna scende e si può verificare uno dei sintomi di elettroliti bassi – crampi muscolari, nausea, vertigini, debolezza e confusione. Il basso contenuto di sodio può anche influenzare il tuo sistema nervoso, causando torsioni muscolari e battito cardiaco irregolare. Se frequentemente si verifica uno di questi sintomi, consultare il medico.

Effetti sull’esercizio fisico

Il sudorazione provoca il perdita di liquidi e elettroliti del corpo, quindi le attività che ti fanno sudare, come l’esercizio fisico, possono aggravare i sintomi. Parlare con il vostro medico circa i tipi di esercizio più sicuri per te. Può suggerire che eviti di correre, di aerobica e di altri allenamenti ad alta intensità e di concentrarsi invece su cardio moderato, come il camminare in modo rapido o in bicicletta fisso. Potresti essere in grado di fare lo yoga per la formazione di forza, se informi il tuo insegnante della tua condizione e evita di cambiare le posizioni troppo in fretta. Chiedere al tuo insegnante come evitare di scatenare una goccia di pressione sanguigna.

Gestire Low Aldosterone

Per controllare i sintomi della vostra condizione, rimanere idratati e mantenere in equilibrio gli elettroliti. Secondo Drs. Michael Lam, Walter Schmitt e James L. Wilson, esperti sulle ghiandole surrenali, il modo migliore per fare questo è quello di bere piccole quantità di acqua e mangiare alghe in polvere frequentemente durante il giorno. Il Kelp contiene un adeguato rapporto di sodio e potassio. Se desiderate il sale, potrebbe essere necessario aggiungere sodio, quindi mescolare fino a 1 cucchiaino di sale marino nell’acqua per mantenere stabile il vostro sistema. Parlare con il medico circa il modo migliore per gestire la tua condizione.

Sono ingrasso di carote?

Come alimenti a basso contenuto calorico, le carote sono tra le migliori scelte perché forniscono una moltitudine di vitamine, minerali e sostanze nutritive essenziali in un pacchetto estremamente leggero. Mentre i piatti che caratterizzano le carote possono essere ingrassati se sono preparati con un sacco di ingredienti ricchi e ad alto contenuto di grassi, spuntando su carote fresche sicuramente non busto la vostra dieta.

Valori nutrizionali

Dal momento che il database di nutrizione dell’agricoltura americano dice che 1 tazza di carote crude tritate presenta circa 50 calorie, 1 grammo di proteine, 0,3 grammi di grasso, 12 grammi di carboidrati, 3,6 grammi di fibre e 6 grammi di zucchero naturale. Una carota media media che pesa circa 60 grammi ha circa 25 calorie, 0,5 grammi di proteine, 6 grammi di carboidrati, 1,7 grammi di fibra e 3 grammi di zucchero. Il loro contenuto a basso contenuto calorico e senza grassi li rende una sana aggiunta a qualsiasi dieta.

Profilo nutrizionale

Le carote grezze e cotte hanno un valore di densità energetica molto basso. Una relazione dei Centri per la Controllo e la Prevenzione delle Malattie afferma che gli alimenti con bassi valori di densità energetica sono migliori per perdere peso e tenerli fuori perché hanno bassi conteggi calorici, ma contenuti in fibra e acqua, che ti aiutano a rimanere pieni per lunghi periodi. Secondo il CDC, le carote sono anche una delle migliori fonti alimentari di vitamina A. Aumento di questa vitamina aiuta a promuovere una crescita sana, la pelle, la vista e l’immunità. Quando cotti, aumenta la quantità di carota della vitamina A che può essere assorbita dal corpo. Mentre 1/2 tazza di carote crude soddisfa il 150 per cento del supplemento giornaliero raccomandato per la vitamina A, 1/2 tazza di carote cotte soddisfa il 270 per cento della RDA.

Preparazione

Il modo in cui preparate le carote fa una differenza significativa in se possono farti guadagnare peso. Mentre le carote grezze sono piuttosto basse in calorie, la rivista “Cooking Light” riporta che una singola fetta di carota con crema di crema di formaggio ha più di 320 calorie, 10 grammi di grassi e 40 milligrammi di colesterolo e una fetta di soufflé di carota ha circa 190 calorie, 5 grammi di grassi e 90 milligrammi di colesterolo. Anche la salatura di carote semplici in olio può fare la differenza, poiché 1 cucchiaio di olio d’oliva aggiunge circa 120 calorie e 13,5 grammi di grasso ad una porzione di carote.

considerazioni

Se stai guardando il tuo peso, è consigliabile ricordare quante calorie si mangia ogni giorno, così come gli alimenti che stai scegliendo. Ad esempio, se si mangia una grande insalata di carota come la tua cena, ma poi ha una fetta spessa di torta al cioccolato, si potrebbe ancora finire per consumare più calorie di quanto non avrebbe con un pasto tipico e senza dessert. Mangiare una spesa in più di carote non è probabile che promuova l’aumento di peso, ma se mangi regolarmente più calorie di quanto non brucirai, guadagnerai il peso nel tempo.