Tossicità di semi di mele

“Una mela al giorno toglie il medico di torno.” Abbastanza vero. Tuttavia, i semi di mela contengono una sostanza che può trasformarsi in cianuro avvelenato dell’idrogeno nell’intestino. Ma non c’è bisogno di panico. La possibilità di consumare abbastanza semi di mela per produrre un effetto tossico è lieve e la corretta manipolazione può ridurre ulteriormente i rischi.

Frutti Seed Poison

Le mele sono solo uno dei frutti che contengono amigdalin nei loro semi. I più grandi sono i preti di albicocche e di pesca, seguite le prugne, i semi di mele, mandorle e cotogne, in ordine decrescente di contenuto di amigdalin. La quantità di amigdalina contenuta nei semi di mela è minima e il seme deve essere masticato per liberare la sostanza.

amigdalina

Amigdalin è una tossina di glicoside che si combina con un enzima gastrointestinale per produrre idrogeno cianuro, lo stesso veleno chiamato Cylon B e utilizzato per le esecuzioni di massa nei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale. Molto spesso, il frutto o il seme con amigdalin e altri precursori di cianuro chiamati cianogeni, possono essere trattati per rimuovere la sostanza tossica. La radice di Cassava ha un contenuto di cianogenico molto elevato ed è utilizzato per tapioca e altre sostanze alimentari. La corretta lavorazione della cassava e la cottura accurata rende il cianogenico innocuo. Anche le tossine in mandorle vengono trattate in modo da rimuovere la tossina o trasformarla in una sostanza innocua.

Come gli atti del cianuro

Il cianuro di idrogeno, la forma della tossina prodotta dalla conversione dell’amigdalina nell’intestino, agisce da derubare le cellule del sangue della capacità di portare l’ossigeno. Mentre il corpo può elaborare ed eliminare piccole quantità di cianuro di idrogeno, le quantità più grandi possono essere mortali. Non c’è antidoto.

Sintomi di avvelenamento

Le persone che sperimentano l’avvelenamento di semi di mela possono avere tremiti, spasmi, vertigini, nausea, vomito, irrequietezza, frequenza cardiaca veloce, debolezza e mal di testa. Grandi quantità di cianuro possono causare difficoltà respiratorie, coma, insufficienza respiratoria, bassa pressione sanguigna, convulsioni, danni al polmone o morte. I sopravvissuti di avvelenamento grave possono dimostrare la presenza di danni al cuore e al cervello.

Inghiottendo alcuni semi di mele interi non causerà avvelenamenti. Gli scafi duri del tenere mantengono il veleno contenuto all’interno del seme e può passare attraverso il sistema digestivo intero. Il problema deriva dal masticare il seme. Sebbene una grande quantità di sementi dovesse essere macinata o masticata e consumata, l’avvelenamento da amigdalin è ancora possibile. Rimuovere i semi prima di mangiare e non dare i pips ai bambini, che possono avere una tolleranza inferiore all’amigdalin. Non macinare i semi durante la lavorazione della frutta per succo, mela, o conserva. Seguire queste semplici precauzioni garantirà la tua sicurezza quando si mangiano le mele.

Le buone notizie