Attività equinoziali autunnali per bambini

All’equinozio autunnale, che si verifica intorno al 22 settembre ogni anno nell’emisfero settentrionale, giorno e notte sono di durata approssimativamente uguali. L’equinozio segna l’inizio della stagione autunnale, che dura fino al solstizio invernale di dicembre. Dopo l’equinozio, le notti si allungano e le temperature diventano più fredde. Le foglie di alberi decidui trasformano colori brillanti e poi cadono a terra. È la stagione della vendemmia di caduta, in abbondanza con mele, zucche, uva, noci, grani, mais e bacche. Festeggiare la stagione con i bambini e insegnargli sui ritmi dell’anno con festività e artigianato.

Prendi una passeggiata nella natura

Prendete un’escursione attraverso un parco con il vostro bambino e osservate gli alberi mentre si preparano a versare le foglie, le piante che vanno a sementi e gli animali mentre preparano le loro dune invernali o migrano in climi più caldi. Se vivi in ​​California, potresti essere in grado di visitare i siti dove le farfalle monarca si riuniscono in grossi blocchi appesi per trascorrere l’inverno. Altrove potreste osservare le oche che volano a sud nella formazione “V”, o semplicemente trascorrere un pomeriggio guardando scoiattoli che raccolgono noci. Se il tuo bambino è abbastanza vecchio per gestire una fotocamera – e in questi giorni ci sono un sacco di robuste fotocamere digitali progettate con i bambini in mente – sicuramente prendere uno lungo.

Collage di autunno

Mentre camminate sulla natura, voi e il vostro bambino possono raccogliere oggetti da utilizzare in un progetto d’arte una volta tornati a casa. Cercate pinocchi, semi, seme, noci, ghiande e, naturalmente, un sacco di foglie colorate. Torna a casa, estraete carta o carta da costruzione in colori autunnali di arancio, marrone o rosso. Fornire una colla bianca e lasciate che il tuo bambino assembi un collage a tema autunnale. È inoltre possibile aggiungere materiali aggiuntivi a tema autunnale, come semi di girasole e semi di zucca, popcorn (spuntato o non sfogliato), carta tissue e scarti di tessuti nei colori delle cadute e piume di qualsiasi tipo.

Autunno attività alimentari

L’autunno è tempo di raccolta e conservazione, una stagione sia per la festa che per la preparazione per l’inverno. L’equinozio d’autunno è un bel momento per intraprendere le arti della conservazione e conservazione della casa e di insegnarli ai tuoi figli. Vorresti gestire i passi difficili come il bagno d’acqua bollente, ma il tuo bambino può aiutare a preparare i frutti o le verdure e riempire i barattoli. Prova qualche salsa di pomodoro fatta in casa o un lotto di marmellata di lampone o burro di mele. Se preferisci un’attività alimentare dove potrai gustare subito le tue creazioni, l’equinozio d’autunno è anche un momento giusto per preparare palle da popcorn e popcorn, mele al forno e mela al forno, panpepato, torte e frittelle di frutta.

Johnny Appleseed

Il compleanno di Johnny Appleseed è il 26 settembre e potrebbe essere educativo e divertente per abbinare questo evento alle celebrazioni autunnali di equinozio. I bambini più anziani potevano creare bambole di mele, un tradizionale artigianato popolare americano. I bambini più piccoli potranno godere di stampe su carta con una mela dimezzata e una vernice tempera non tossica. Abbassare le mele verticalmente e orizzontalmente per varietà, il taglio orizzontale esporrà i semi in un bel modello a stella a cinque punte. Questo è anche un bel momento per visitare un mulino di sidro se c’è uno nella tua zona.

Libri per l’equinozio d’autunno

Mentre i giorni diventano più freddi, seduti al coperto con un buon libro e forse una tazza di sidro di mele caldo scavato con cannella e altre spezie può suonare sempre più attraente. I bambini piccoli apprezzeranno i quadri come “A è per l’autunno” di Robert Maass, “Come fai a sapere che è caduta?” Di Allan Fowler e “L’equinozio d’autunno” di Ellen Jackson. I bambini più anziani sono pronti per discussioni scientifiche di ibernazione e fotosintesi, quindi prova, “Perché i fogli cambiano colori?” Di Sylvia A. Johnson e “Ibernazione” di Robin Nelson.