Alopecia e lattosio

L’alopecia è il termine medico per qualsiasi forma di perdita dei capelli, secondo l’American Hair Loss Association. Molti fattori possono precipitare l’alopecia e la condizione rimane vagamente intesa da un punto di vista scientifico. La ricerca suggerisce un legame tra l’alopecia e l’intolleranza al lattosio – l’incapacità di metabolizzare lo zucchero che si trova nei prodotti lattiero-caseari come il latte – benché scarse prove scientifiche possano sostenere in modo inequivocabile questa affermazione.

Teorie / speculazione

Secondo uno studio del 2006 pubblicato da K. Mustalahti nella “Indian Journal of Pediatrics”, l’intolleranza al lattosio dovuta all’assorbimento del lattosio è risultato comune in bambini affetti da malattia celiaca – un disturbo autoimmune caratterizzato da intolleranza al glutine. L’alopecia è uno dei tanti sintomi non intestinali associati alla malattia celiaca, secondo MedHelp.org, che suggerisce che coloro che incontrano l’intolleranza al lattosio e l’alopecia avrebbero potuto avere una malattia celiaca come causa fondamentale.

tipi

La forma più comune di alopecia è l’alopecia androgenetica – generalmente conosciuta come calvizie maschile o femminile, secondo l’American Hair Loss Association. Alopecia areata, in cui il sistema immunitario attacca i follicoli piliferi, colpisce due in ogni 100 persone e si traduce in perdita parziale o completa della testa, e in alcuni casi, da tutto il corpo. L’alopecia delle cicatrici colpisce circa il 3 per cento dei pazienti con perdita dei capelli e si traduce in una rottura permanente e irrevocabile di follicoli piliferi. L’alopecia di cicatrizzazione si arresta alla fine, tuttavia molto spesso solo un tessuto cicatriziale resta per segnare la posizione in cui i capelli sono cresciuti.

Malattie gastrointestinali

Secondo Medical News Today, la carenza di lattasi secondaria, in cui l’intestino tenue produce quantità insufficienti di lattasi, l’enzima necessario per abbattere il lattosio, può essere correlato a malattie gastrointestinali croniche come la malattia di Crohn, la colite ulcerosa e la gastroenterite.

considerazioni

Se si verifica un’alopecia combinata con l’intolleranza al lattosio o qualsiasi problema che digeri i prodotti lattiero-caseari, discutere la dieta con il medico. Lui o lei può suggerire una dieta senza lattosio per poche settimane come prova per vedere se l’alopecia svanisce. Se non lo è, puoi anche considerare la malattia celiaca e seguire una dieta senza glutine per alcune settimane per vedere se l’alopecia si inverte.

avvertimento

Alcune carenze di vitamine e minerali possono manifestarsi dopo l’adozione di una dieta priva di lattosio. Secondo Medical News Oggi, il calcio, la vitamina A, la proteina, la vitamina B-12 e la vitamina D potrebbero diventare carenti attraverso la rimozione dei prodotti lattiero-caseari dalla dieta. Assicurarsi di parlare con il medico o un dietista qualificato o nutrizionista prima di escludere il latte o i prodotti lattiero-caseari dalla vostra dieta.