Un uti & il delirio

Una persona che soffre di delirio sperimenta un improvviso disturbo mentale nel pensiero cognitivo che fluttua. Se una persona ha normalmente una disabilità mentale, il delirio provoca un peggioramento di tale stato. Il Delirium deriva da una serie di condizioni, tra cui l’infezione sistemica, il tumore cerebrale, la reazione dei farmaci, l’avvelenamento, l’intossicazione o il ritiro di droga, i convulsioni e le lesioni alla testa, secondo il dizionario medico illustrato di Dorland. Tuttavia, quando si verifica un disturbo metabolico come in un’infezione del tratto urinario, l’UTI può causare anche il delirio.

Prevalenza di UTI

La prevalenza di UTI aumenta con l’età di una persona. Comunemente visto in entrambi i sessi, l’incidenza tra le donne anziane è più che quella degli uomini. Le donne, più spesso degli uomini, non sviluppano sintomi, secondo il “Merck Manual of Geriatrics” del 2010. Il pericolo risiede nel perdere la finestra di rilevazione precoce quando un singolo batterio che causa l’infezione della vescica potrebbe subire facilmente agli antibiotici. Se permesso di persistere, i batteri contano moltiplicarsi e altri batteri co-infettano la vescica. Caring.com afferma che quando le persone hanno l’infezione per lungo tempo, il delirio inizia improvvisamente e segnala al personale medico di controllare l’UTI.

Caratteristiche dell’UTI

Generalmente, un UTI si manifesta producendo bruciore con urinazione, dolore addominale o fianco, possibile urina sanguinosa e talvolta febbre. Negli uomini questi sintomi possono imitare i sintomi della prostata. Le persone con demenza possono perdere o respingere questi sintomi e scivolare più vicino all’infezione dei reni o del sangue e sviluppare la sepsi.

Relazione tra UTI e Delirium

Il corpo tenta di mantenere uno stato di equilibrio che coinvolge tutti i suoi processi. Quando riesce a mantenere le cose equilibrate, il corpo funziona senza problemi. I microbi come i batteri usufruiscono di qualsiasi area indebolita del corpo e si moltiplicano alimentando le sostanze nutritive del corpo, che trovano nei fluidi corporei. Questi includono molti minerali come sodio, potassio, calcio, fosforo e magnesio. Nel corpo, chiamiamo questi elettroliti di minerali. Il disturbo di elettroliti raggiunge il cervello e provoca il malfunzionamento noto come delirio.

Effetti del Delirium

Delirium arriva improvvisamente. Sembra che la persona colpita abbia “perso la sua mente”. Mentre non si perde, la sua mente attraversa una serie di disfunzioni mentre il suo cervello sperimenta la carenza di elettroliti. Il “Manuale Statistico Diagnostico”, la quarta edizione, DSM IV, afferma che la persona delirante ha una ridotta capacità di mantenere l’attenzione sugli stimoli esterni, mostra pensieri disorganizzati, increspature nel suo discorso, esperienze sbagliate percepire e allucinazioni, alterazioni della memoria e disturbi nel sonno – sveglia il ciclo. La persona sembra spaventata, paranoica o agitata da questo alterato stato d’animo.

Soluzione / Prevenzione

Poiché un UTI può apparire senza sintomi, diventa doppiamente importante che i caregivers per gli anziani hanno l’urina dei loro pazienti testati al minimo segno del cambiamento di comportamento. Gli antibiotici lavorano abbassando il numero di batteri nella vescica o nel tratto urinario, che ristabilisce l’equilibrio nei fluidi e negli elettroliti del corpo. Delirium lascia improvvisamente come è accaduto quando risolve il problema offensivo. Per tutte le popolazioni, consultare un medico se si verificano sintomi di urina. Il ritardo rende l’infezione più difficile da trattare e può portare alla rottura dei fluidi corporei che provoca delirio.