Una dieta olistica per la necrosi avascolare

La necrosi avascolare, nota anche come osteonecrosi o necrosi asettica, è definita come morte ossea dovuta alla perdita di approvvigionamento di sangue nell’area interessata. Può essere causato dall’uso a lungo termine di steroidi, consumo eccessivo di alcol e malattie come l’anemia falciforme. Oltre al trattamento medico convenzionale, un’adeguata nutrizione è importante quando soffre di questo tipo di deterioramento ossea. Consultare il proprio medico per un piano di trattamento specifico, che può includere la modifica e l’integrazione alimentare.

alcool

Uno dei principali metodi di prevenzione della necrosi avascolare elencata dagli Istituti Nazionali di Salute evita il consumo eccessivo di alcool e quindi è una delle cose più importanti che puoi fare per la tua dieta una volta diagnosticata la malattia. I trattamenti convenzionali per la necrosi avascolare includono anche esercizi, riposo e chirurgia, come l’innesto osseo e la sostituzione delle articolazioni. Tuttavia, è anche fondamentale evitare sostanze che possono causare perdite ossee. I principali colpevoli sono l’alcool, il sodio eccessivo e stimolanti come la caffeina e la nicotina.

Proteina

Il consumo di proteine ​​è diventato un argomento controverso con alcune diete fad. Alcuni programmi limitano o eliminano cibi proteici quali carne, uova e latticini. Altri sostengono mangiare principalmente alimenti proteici. Tuttavia, né il metodo è veramente equilibrato o olistico. Secondo la dottoressa Jane Higdon dell’Istituto Linus Pauling, sia il consumo e la mancanza di proteine ​​alimentari possono portare alla perdita di ossa. Il deterioramento dell’osso è uno degli effetti principali della necrosi avascolare. Invece di seguire gli estremi, il dottor Higdon suggerisce agli adulti di ottenere adeguate quantità di proteine ​​nelle loro diete. Gli orientamenti degli Stati Uniti Dipartimento dell’Agricoltura affermano che gli uomini e le donne dovrebbero consumare tra 5 1/2 a 6 1/2 oz. Di proteine ​​ogni giorno. Questo include carne, uova, pesce, noci, semi, fagioli secchi e altri legumi.

Calcio e vitamina D

Calcio e vitamina D lavorano insieme per costruire ossa sane. Anche se questi nutrienti da soli non trattano specificamente la necrosi avascolare, sono importanti per preservare la massa ossea. Gli alimenti ricchi di queste sostanze nutritive essenziali includono prodotti lattiero-caseari come latte, formaggio e yogurt, nonché cereali fortificati, succo d’arancia e latte di soia. I National Institutes of Health osservano che la maggior parte delle persone non ha abbastanza vitamina D o calcio per mantenere le ossa sane. Adulti richiedono almeno 1.000 mg di calcio al giorno e 1.200 mg se sono 70 anni o più. Essi richiedono anche almeno 600 UI di vitamina D al giorno, o 800 UI se più di 70 anni.

Altri nutrienti

Poiché le vitamine e i minerali lavorano insieme nel corpo per garantire che tutti i sistemi funzionino correttamente, è importante mangiare ogni giorno vari tipi di alimenti, in particolare grani interi, frutta fresca e verdure. Secondo gli adulti USDA richiedono 6 a 8 oz. Di cereali al giorno, la cui metà dovrebbe essere grani interi. Essi richiedono anche 1 1/2 a 2 tazze di frutta e 2 1/2 a 3 tazze di verdure ogni giorno. Tipicamente, gli alimenti ricchi di colore sono anche alti nelle vitamine. Mangiare prodotti come mele, bacche, agrumi, carote, barbabietole, peperoni rossi e arancioni, squash estivo, broccoli, spinaci e altre verdure a foglia verde scuro.