I diritti di un marito in un divorzio

La considerazione immediata di un deposito di un marito o di rispondere a una richiesta di divorzio è la natura e l’estensione dei suoi diritti. In tutti gli Stati Uniti, esiste un livello di coerenza nei confronti dei diritti di un marito nei casi di divorzio. Nonostante le differenze nelle procedure giudiziarie, i diritti di un marito sono simili da uno stato all’altro.

Storia

Fino agli anni Ottanta e Novanta, i diritti di un marito sono stati oscurati da quelli di una moglie in procedura di divorzio, secondo la sezione American Bar Association Section of Family Law. Le leggi sui libri negli Stati Uniti prima di questa volta hanno concesso una preferenza di genere alle donne in determinate situazioni, in particolare per quanto riguarda i problemi che riguardano i bambini nati durante il matrimonio. A partire dagli anni ’80, una giurisdizione dopo l’altra ha adottato lo standard di neutralità di genere nel divorzio e nei procedimenti connessi. Alla fine, tutti gli Stati hanno adottato una legislazione che elimina il sesso da solo come un motivo su cui un tribunale decide nelle procedure di divorzio.

tipi

I diritti di un marito in un procedimento di divorzio includono quelli fondamentali, tra cui un avviso per le audizioni e le procedure nonché l’opportunità di essere ascoltate in queste sessioni, secondo “Il manuale completo di divorzio: una guida pratica” di Brette McWhorter Sember. Un marito che cerca un divorzio possiede diritti più specifici, tra cui la capacità di chiedere la custodia dei propri figli, di ottenere una giusta quota di beni e di debiti e di chiedere aiuto al coniuge o al coniuge, se i fatti della causa garantiscono tale pagamento.

considerazioni

Le considerazioni di custodia e il diritto dei mariti di un marito per determinare ciò che è nel migliore interesse dei bambini nati nel corso del matrimonio. Le considerazioni finanziarie dipendono da dove passa il caso di divorzio. In uno stato di proprietà della comunità, un marito ha diritto ad una quota del 50% della proprietà coniugale. In uno stato che utilizza una divisione equa – che è la maggior parte delle giurisdizioni statunitensi – concede a un marito il diritto di ricevere una quota equa di proprietà, sulla base dei fatti del caso e delle circostanze delle parti.

Benefici

I vantaggi dei diritti estesi a un marito nei procedimenti di divorzio includono la garanzia di avere la possibilità di fare il proprio caso dinanzi alla corte e di rispondere in modo appropriato alle contestazioni formulate da una moglie durante il caso.

Assistenza esperta

Un altro diritto di un marito in un divorzio è quello di chiedere un consiglio legale. Anche se un padre può rappresentarsi se lo desidera, un caso di divorzio è un processo emotivamente e legalmente impegnativo. I diritti e gli interessi del padre sono tipicamente protetti da un avvocato esperto. L’American Bar Association fornisce risorse per aiutare una parte a un caso di divorzio per accedere a un avvocato capace.