Argentum nitricum per ansia

Argentum nitrato, o nitrato d’argento, è stato utilizzato nella medicina tradizionale in una soluzione diluita per scopi antisettici, anche se il suo utilizzo è scomparso. Il nitrato d’argento, tuttavia, è un rimedio di scorta nella medicina omeopatica per l’ansia. Potenzialmente letale quando ingerito in alta concentrazione, il nitrato d’argento diluito non ha dimostrato alcuna efficacia contro l’ansia negli studi controllati.

Un veleno pericoloso

Il nitrato Argentum è una sostanza cristallina trasparente incolore e inodore utilizzata nella fotografia e nella placcatura d’argento di metalli. Nella medicina omeopatica, le soluzioni di nitrato d’argento vengono utilizzate per trattare l’ansia o il nervosismo. Nella medicina tradizionale e nei regolamenti per i pericoli ambientali, il nitrato d’argento è classificato come un veleno pericoloso che provoca gravi ustioni o morte quando viene ingerito internamente. In soluzione diluita, il nitrato d’argento è un rimedio omeopatico che si adatta al principio che “come le cure come” O la convinzione che prendere una sostanza che provoca gli stessi sintomi di una malattia grave può curare o prevenire quella malattia. Presumibilmente, nel caso di nitrato d’argento che può provocare gravi dolori addominali, il sintomo che spesso accompagna l’ansia è pertanto entrambi imitati e trattati omeopatici.

Trattare l’ansia anticipatrice

L’ansia è presente quando qualcuno ha sensazioni di apprensione o di incertezza, talvolta può portare ad attacchi di panico — episodi di tachicardia, battiti cardiaci, iperventilazione, disorientamento e sensazioni di agitazione e di impotenza. Secondo l’Università del Michigan, questi sono anche sintomi che possono essere trattati con rimedi omeopatici come il nitrato d’argento: le persone che sono ansiose in previsione di un evento importante, come l’aspetto pubblico o l’esame, possono sviluppare impulsi dispari e desiderano lo zucchero E il sale, i sintomi includono spesso vertigini e diarrea, secondo l’Università del Michigan. Il nitrato d’argento in dosi più basse può essere somministrato o prescritto da un medico omeopatico. Se diverse dosi di nitrato d’argento non sollevano l’ansia “entro un lasso di tempo ragionevole”, allora il paziente è incoraggiato a provare diversi rimedi per vedere cosa funziona.

Risultati dello studio australiano

Diversi studi hanno valutato l’efficacia del nitrato di argentum nel ridurre i livelli di ansia degli studenti universitari di fronte ad un esame. Uno studio condotto presso la Southern Cross University in Australia ha confrontato due tipi di nitricum argentum con placebo in un gruppo di 62 studenti ansiosi. Non c’era alcuna correlazione tra la riduzione dell’ansia e l’uso del nitrato d’argento, e nessuna differenza tra i tipi di trattamento è stata trovata. I ricercatori hanno concluso che “l’omeopatico argentum nitricum non riduce l’ansia di prova in una popolazione generale di studenti universitari.

Risultati dello studio di Johannesburg

Uno studio simile condotto presso l’Università di Johannesburg, in Sudafrica, ha prodotto risultati simili: il lavoro si è concentrato su argentum nitricim perché “l’omeopatia è una forma efficace di trattamento per molti disturbi acuti e il rimedio argentum nitricum è considerato un trattamento specifico per l’ansia, “Secondo l’autore dello studio Christinette Snyman.” Lo studio ha valutato 40 studenti dell’università di Johannesburg di età superiore a 18 anni, reclutati dal medesimo corso e che stavano affrontando lo stesso esame. I partecipanti sono stati randomizzati per placebo o nitrato d’argento per cinque giorni prima della prova. Le misurazioni di ansia, compreso l’impulso e la pressione sanguigna, sono state prese 15 giorni prima della prova e il giorno della prova. I risultati della prova hanno dimostrato che “argentum nitricum non riduce l’ansia test-test in una popolazione generale di studenti terziari”. Ha ricevuto il farmaco ha mostrato un impulso più stabile di quelli che hanno ottenuto il placebo.

Inefficace, con i fattori di rischio

Chiaramente, l’efficacia del nitrato di argentum come rimedio per l’ansia è discutibile. L’ingestione di nitrato d’argento porta anche il rischio di danni interni al tessuto e persino la morte, a seconda del livello di dose. Quindi, è consigliabile controllare con il medico prima di prendere questa sostanza internamente.