4 modi per determinare e trattare livelli anormali del liquido amniotico

Il liquido amniotico è quello che riempie quella piscina comoda i tuoi baby-to-be galleggianti, flips e salotti in giro per nove mesi. Oltre a toglierlo dal trauma, aiuta anche a mantenere una temperatura costante nel grembo materno, impedisce l’infezione e lo fornisce con molta nutrimento. In una gravidanza non complicata, naturalmente producerete la quantità perfetta di liquido amniotico per mantenere il vostro bambino comodo e sano. Ma a volte, avrai troppo poco liquido amniotico. Questa condizione, chiamata anche “oligohydramnios”, si verifica tra circa l’8 per cento delle mamme a disposizione, la maggior parte dei quali continua ad avere gravidanze completamente normali. Tuttavia, la condizione solleva bandiere rosse poiché accompagna spesso i difetti del feto – come i problemi nel sistema digestivo o urinario – e può limitare la crescita del bambino nel seno materno.