Le vitamine del b e il fegato

Le vitamine B sono vitamine idrosolubili che si dissolvono nell’acqua e svolgono molti ruoli vitali nel metabolismo. Il tuo corpo non può memorizzarli, in quanto tale, il tuo sistema esclude le eccessi di vitamine B nelle urine. Il tuo fegato è un organo multifunzionale che è necessario per praticamente ogni funzione metabolica, nonché alcune funzioni ormonali. Si trova nel quadrante superiore destro della cavità addominale.

Funzioni della vitamina

Esistono otto tipi di vitamine B, tra cui tiamina, riboflavina, niacina, biotina, acido pantotenico, folato, B6 e B12. La maggior parte di essi assiste gli enzimi nel metabolismo dei carboidrati, del grasso e della proteina, supporta il sistema immunitario, promuove la crescita e la differenziazione delle cellule sane e impedisce le malattie. Poiché non sono memorizzati nel tuo corpo – ad eccezione di B12 – è necessario procurarli regolarmente da mangiare una grande varietà di cibo.

Funzioni del fegato

Il fegato sintetizza il colesterolo, diversi tipi di proteine ​​e glucosio da proteine, glicerolo e lattato. Produce anche un liquido giallastro chiamato bile che emulsiona i grassi e li trasporta in diverse parti del corpo attraverso il flusso sanguigno. Il tuo fegato disintossica e rompe i farmaci, che vengono trattati dai reni e diventano urine. Secondo l’ex professore nutrizionale Gordon Wardlaw dell’Ohio State University, il tuo farmaco contiene vitamine A, D e B12, ferro, rame e glucosio e rilascia qualsiasi di queste sostanze nutritive se il tuo corpo è basso.

Interazioni di vitamina B con fegato

Il tuo farmaco contiene abbastanza vitamina B12 per durare uno o due anni, secondo l’istituto Linus Pauling. In un recente studio pubblicato nella “Epidemiologia del cancro, biomarcatori e prevenzione”, i bassi livelli di folato possono causare danni al fegato e il cancro al fegato, nonché aumentare il rischio di cancro del colon-retto e malattia cardiovascolare. Nella ricerca, i pazienti che hanno un’elevata quantità media di folato nel loro sangue hanno una riduzione del 14% di alanina aminotransferasi (ALT), che è un enzima che viene rilasciato nel flusso sanguigno quando l’epatite B è presente.

Tossicità e Deficienze

Molte bevande energetiche, integratori multivitaminici e alimenti fortificati contengono più del 100 per cento del consumo giornaliero raccomandato di vitamine B. Il dosaggio elevato a lungo termine di qualsiasi vitamina B può causare scrolla di pelle, nausea e mal di testa da troppo niacina. La carenza di vitamina B è molto più comune e meglio documentata della tossicità. Comuni sintomi quali nausea, mal di testa, vomito, eruzioni cutanee, stanchezza e debolezza muscolare. In casi estremi, quali le carenze di folato e vitamina B12, rischiano di includere malattie epatiche, malattie cardiovascolari, psicosi, anemia e difetti di nascita nelle donne in gravidanza. Secondo Wardlaw, se manca una di queste vitamine nella vostra dieta, il tuo metabolismo può rallentare e causare molti disturbi e malattie, come i berberi dalla mancanza di tiamina e pellagra da una mancanza di niacina.

Prevenzione

Il modo migliore per mantenere la salute del fegato è quello di ottenere quotidianamente nutrienti sufficienti, incluse le vitamine fatiscenti (A, D, E e K), i carboidrati, i grassi sani e le proteine. La Clinica Mayo consiglia di mangiare una vasta gamma di alimenti a base di piante, che contiene una ricca fonte di vitamine B, eccetto la vitamina B12, e evitare cibi ad alto contenuto di grassi. Evitare l’assunzione eccessiva di alcool e l’esposizione a sostanze chimiche nocive o farmaci.