La dieta della malattia di Addison

La malattia di Addison, chiamata anche insufficienza adrenale primaria, è una condizione rara che influenza la capacità del tuo corpo di produrre ormoni surrenali. Il trattamento per la malattia di Addison richiede farmaci orali per sostituire questi ormoni, inclusi i corticosteroidi e i mineralogorticoidi. Non c’è una dieta speciale da seguire con la malattia di Addison, ma calcio e vitamina D supplementari possono essere utili e aumentare l’assunzione di sodio può essere raccomandata in determinate circostanze.

I corticosteroidi influenzano generalmente la salute delle ossa diminuendo la formazione dell’osso e l’uso regolare di questo farmaco può aumentare il rischio di osteoporosi. Trenta al 50 per cento delle persone che assumono corticosteroidi per altre condizioni soffrono di fratture osteoporotiche, secondo un articolo di revisione dell’aprile 2009 pubblicato in “Progressi terapeutici nelle malattie muscoloscheletriche”. Per prevenire l’osteoporosi a causa della vostra necessità a lungo termine di corticosteroidi, il medico può raccomandare supplementi di calcio e vitamina D. Compresi i cibi ricchi di calcio e di vitamina D possono anche aiutare a mantenere la salute delle ossa.

Mineralocorticoidi aiutano il corpo a mantenere livelli normali di sodio. Le persone con malattie di Addison non trattate hanno bassi livelli di sodio, che possono causare gravi problemi quali la bassa pressione sanguigna, le crisi epilettiche e anche il coma. Il trattamento con mineralocorticoidi manterrà normalmente livelli normali di sodio per la maggior parte del tempo. Tuttavia, se un sacco di sodio viene perso dal corpo, come può verificarsi con sudorazione eccessiva, i livelli di sodio potrebbero cadere. Parlate con il medico se dovreste aumentare l’assunzione di sodio a temperature calde, specialmente se esercitate all’aperto.

Calcio, Vitamina D e Corticosteroidi

Assunzione di sodio