Circa la fisica del trampolino

Un trampolino appare come nient’altro che divertimento semplice, ma è in realtà un insieme complesso delle leggi più fondamentali della fisica. Saltare su e giù è un esempio classico della conservazione dell’energia, dal potenziale in cinetico. Esso presenta anche le leggi di Hooke e la costante di primavera. Inoltre, verifica e illustra ciascuna delle tre leggi di Movimento di Newton.

L’energia cinetica viene creata quando un oggetto con una certa quantità di massa si muove con una determinata velocità. In altre parole, tutti gli oggetti in movimento hanno energia cinetica. La formula dell’energia cinetica è la seguente: KE = (1/2) mv ^ 2, dove m è massa e v è la velocità. Quando salti su un trampolino, il tuo corpo ha energia cinetica che cambia nel tempo. Mentre salti su e giù, la tua energia cinetica aumenta e diminuisce con la tua velocità. La tua energia cinetica è più grande, proprio prima di colpire il trampolino sulla strada e quando si lascia la superficie del trampolino sulla strada. L’energia cinetica è 0 quando raggiungete l’altezza del tuo salto e cominciate a scendere e quando siete sul trampolino, per far salire verso l’alto.

Potenziali cambiamenti energetici insieme all’energia cinetica. In qualsiasi momento, la tua energia totale è uguale alla potenziale energia e all’energia cinetica. L’energia potenziale è una funzione dell’altezza e l’equazione è la seguente: PE = mgh dove m è massa, g è la costante di gravità e h è altezza. Quanto più alto è la più potenziale di energia che hai. Mentre si lascia il trampolino e si inizia a viaggiare verso l’alto, la tua energia cinetica diminuisce il livello più alto che si va. In altre parole, si rallenta. Mentre rallenta e ottieni l’altezza, l’energia cinetica viene trasferita in energia potenziale. Allo stesso modo, mentre cadete, diminuisce l’altezza che diminuisce la tua potenziale energia. Questa diminuzione dell’energia esiste perché la tua energia sta cambiando dalla potenziale energia all’energia cinetica. Il trasferimento di energia è un esempio classico della conservazione dell’energia, che afferma che l’energia totale è costante nel tempo.

La legge di Hooke tratta di sorgenti e di equilibrio. Un trampolino è fondamentalmente un disco elastico che è collegato a diverse molle. Quando si atterra sul trampolino le molle e la superficie del trampolino si estendono a causa della forza del tuo corpo che atterra su di esso. La legge di Hooke afferma che le molle lavoreranno per tornare all’equilibrio. In altre parole, le molle si tireranno indietro contro il peso del tuo corpo mentre si atterra. La grandezza di questa forza è uguale a quella che esercitate sul trampolino quando arresti. La legge di Hooke è riportata nella seguente equazione: F = -kx dove F è forza, k è la costante della molla e x è lo spostamento della molla. La legge di Hooke è solo un’altra forma di energia potenziale. Proprio come il trampolino sta per farti spingere, la tua energia cinetica è 0 ma la tua energia potenziale è massimizzata, anche se sei al minimo. Questo perché la tua potenziale energia è legata alla costante della molla e alla legge di Hooke.

Saltare su un trampolino è un modo eccellente per illustrare tutte e tre le leggi di Newton’s of Motion. La prima legge, che afferma che un oggetto continuerà la sua mossa a meno che non si eserciti da una forza esterna, è illustrato dal fatto che non si salva nel cielo quando si salta e che non vola nel fondo di Il trampolino quando scendi. La gravità e le molle del trampolino ti costringono a rimbalzare. La seconda legge di Newton illustra come la vostra velocità cambia con l’equazione di base di F = ma, o la forza è uguale alla massa moltiplicata per l’accelerazione. Questa semplice equazione viene usata per trovare le equazioni per l’energia cinetica, dove l’accelerazione è semplicemente gravità. La terza legge di Newton afferma che per ogni azione c’è una reazione uguale e opposta. Questo è illustrato dalla legge di Hooke. Quando le molle sono allungate presentano una forza uguale e opposta, compresso in equilibrio e spingendo in aria.

Energia cinetica

Energia potenziale

Legge di Hooke

Le leggi del movimento di Newton