Mirtilli e artriti

L’artrite colpisce circa il 20 per cento degli americani, secondo i National Institutes of Health. Sebbene non sia un miracolo, i mirtilli hanno dimostrato di essere utili per aiutare coloro che soffrono di artrite. I prodotti fitotermici che danno a questa bacca il suo colore bluastro forniscono antiossidanti, combattendo molti dei sintomi che i pazienti con artrite affrontano quotidianamente.

antiossidanti

Quercetina e antocianina sono antiossidanti, in particolare bioflavonoidi. Ci sono in realtà molti tipi di frutta che contengono anche questi protettori dai radicali liberi, molecole che danneggiano organi e cellule. I mirtilli contengono i più alti livelli di questi antiossidanti. Anche se la maggior parte delle bacche contiene tre o quattro tipi di antociani, i mirtilli hanno 20. “Arthritis Today” ha citato uno studio di James Joseph, Ph.D., dell’Università di Tufts che ha mostrato consumando fra una mezza tazza e una tazza piena di bacche ogni giorno Può migliorare le prestazioni del motore e la cognizione.

Combattente di infiammazione

Ci sono molti tipi di artrite. La maggior parte di essi – compresa l’osteoartrite e reumatoide – coinvolgono l’infiammazione. La colonna “Today Health” di MSNBC mette due nutrienti all’interno dei mirtilli come combattenti infiammatori. Questi antiossidanti possono aiutare a rallentare la progressione dell’infiammazione da artrite. Meno infiammazione significa meno usura delle articolazioni e meno dolore al paziente.

Memory Enhancer

I problemi di memoria sono un possibile sintomo di alcune forme di artrite, tra cui la fibromialgia. Uno studio pubblicato sul “Journal of Agricultural and Food Chemistry” ha mostrato un miglioramento della memoria degli adulti più anziani che consumavano mirtilli. La ricerca è stata condotta da Robert Krikorian, Ph.D., presso l’Università di Cincinnati Academic Health Center.

Formato

Non sembra importante dove vengono i mirtilli o cosa fai con loro per raccogliere i benefici per l’artrite. Tara Parker-Pope di “Well Blog”, pubblicato dal New York Times, suggerisce che i mirtilli siano uno dei migliori alimenti che si possono mangiare. Offre suggerimenti per aver consumato mirtilli con farina d’avena, pudding di riso, insalate, frullati di frullati e stratificati in parfait di yogurt.

considerazioni

Consumare mirtilli in qualsiasi forma non è considerato dannoso, e il dottor Krikorian afferma che non ci saranno effetti negativi. Dovrebbe essere considerato che la quantità di succo di mirtillo consumato nel suo studio era di quasi 20 once, quindi le calorie extra dovrebbero essere considerate – non aggiunte a – una dieta sana.

Mirtilli possono aiutare molti sintomi di artrite, ma ciò non significa che dovresti eliminare i farmaci che stai assumendo. Discutere i sintomi migliorati con il medico e continuare a prendere regolarmente tutto ciò che è stato prescritto fino a quando non viene detto diversamente.

avvertimento