Mandorle come sangue sottile

Le mandorle sono un diluente naturale del sangue. Se il sangue è troppo spesso, potresti essere in grado di incorporare le mandorle nella routine di trattamento. Poiché il sangue spesso è una condizione potenzialmente pericolosa, è necessaria una supervisione del medico. A seconda delle circostanze, potrebbe essere necessario assumere farmaci per un trattamento ottimale.

Sangue Spesso

La coagulazione del sangue è il meccanismo naturale del corpo per la guarigione delle lesioni. Quando si ottiene un taglio, le piastrine nel tuo sangue si attaccano insieme per formare un coagulo di sangue e fermare il sanguinamento. Ma se il tuo sangue è spesso, il tuo corpo creerà coaguli di sangue più spesso del normale. Conosciuto anche come uno stato ipercoagulabile o trombofilia, la condizione provoca il coagulazione del sangue quando si muove semplicemente attraverso il corpo. Gli stati ipercoagulati potrebbero essere pericolosi senza diagnosi e trattamento. Se sei in un tale stato, hai un rischio aumentato di coaguli di sangue nelle arterie e nelle vene.

Farmaci sottoposti a sangue

Se hai sangue spesso, un diluente di sangue può aiutare i sintomi anche se la supervisione del medico è essenziale. Sono disponibili farmaci con proprietà di sradicamento del sangue come Eparina e Warfarin. L’eparina viene somministrata attraverso le vene o sotto la pelle. Non può essere somministrato per via orale. Il farmaco può essere utilizzato per ridurre il rischio di ictus o danneggiare o per ridurre in pazienti affetti da ictus ospedalizzati il ​​rischio di coaguli di sangue nelle gambe. Il warfarin viene somministrato per via orale e può ridurre il rischio di ictus in alcuni pazienti.

Mandorle come diluenti di sangue

Molti alimenti, incluse le mandorle, hanno proprietà che sangue sottile. Se sta prendendo un farmaco di assottigliamento del sangue, il suo medico può consigliare di evitare questi alimenti per evitare di tonificare il sangue. La mandorla funziona come un sangue più sottile a causa del suo contenuto di vitamina E. È anche basso nella vitamina K, che può addensare il sangue. Robert J. Glynn, un professore di Harvard Medical School, ha osservato che la vitamina E mostra promesse per arrestare coaguli potenzialmente mortali nelle persone che non stanno prendendo diluenti di sangue prescritti.

Trattamento

Se hai una condizione hypercoagulable, è essenziale lavorare con il medico. Parlare anche con il medico se si è preoccupati di avere sangue troppo sottile. I medici possono consigliarvi sui cibi da mangiare e sui farmaci che possono essere utili.