Un confronto tra tapis roulant e treadmills

A prima vista, l’alpinista del battistrada sembra un normale tapis roulant con caratteristiche extra. I materiali di marketing incoraggiano questa visione pubblicando la modalità “tapis roulant” dello scalatore del battistrada come se funzionasse proprio come un tapis roulant convenzionale. Ma una volta esaminate più da vicino le capacità di questi due tipi di macchina, ti rendi conto che, in realtà, esistono poche differenze.

Design

Una delle più grandi differenze tra tapis roulant e tapis roulant è evidente subito. Invece di una singola cinghia mobile che si cammina o si esegue, lo scalatore del battistrada presenta una cinghia individuale, più piccola per ogni piede. Queste cinghie individuali, dette pedane, si muovono in su e in giù indipendentemente l’una dall’altra o si bloccano insieme ad una pendenza. Questa è la cosiddetta “modalità treadmill”.

Controlli e disponibilità

Treadmills tradizionali sono stati intorno per decenni. Sebbene i comandi continuino ad evolversi, la lunga storia di sviluppo significa che anche la maggior parte dei treadmills a basso livello hanno controlli abbastanza ben progettati. Nonostante il loro alto prezzo tag, gli scalatori del battistrada mantengono alcuni aggiustamenti relativamente bassi. Ad esempio, è necessario regolare manualmente la resistenza idraulica per i movimenti in avanti e indietro dei pedali e bisogna bloccare o sbloccare manualmente i pedalieri.

regolabilità

Lo scalatore del battistrada ha tre modi operativi. Se lasciate i treadbelts spenti e i pedali sbloccati, ogni treadbelt si muove in su e in giù in modo indipendente come i pedali in un passo di scale a resistenza idraulica. Se giri le cinghie, la combinazione di movimento della cintura e il movimento verso l’alto e il basso viene pubblicizzata come simile all’utilizzo di un allenatore ellittico – anche se gli utenti riferiscono che si sente più a camminare sulla sabbia. Infine, bloccate i pedalieri e siete in modalità treadmill. Ma la modalità tapis roulant del tapis roulant è molto limitata. L’alpinista Bowflex TC5300 ha una velocità massima di cintura di 4,5 mph, e quando è in modalità treadmill, è bloccato ad una pendenza fissa, del 10 percento. Confronta questo con qualsiasi tapis roulant di media gamma, che ha una velocità massima di cintura di almeno 10 mph e regola tra il 0 e il 15 per cento in pendenza.

Prezzo

A partire da settembre 2010, gli scalatori del battistrada sono da circa 1.300 a 3.300 dollari. Al confronto, è possibile acquistare un tapis roulant convenzionale e ben attrezzato per passeggiate e jogging leggero per un minimo di 1.000 dollari.

Caratteristiche

Nella maggior parte degli scalatori del battistrada troverete caratteristiche standard di allenamento, come i portabottiglie e il monitoraggio della frequenza cardiaca wireless. Ma una volta che si mette da parte il disegno a doppio treadle, gli scalatori del battistrada non hanno altre caratteristiche di standout per differenziarle dai tapis roulant. Essi sono anche mancanti di allenamenti preprogrammati, uno dei punti vendita primari per molti treadmills.