Un rimedio per tosse per un sette mesi

Gli adulti che soffrono di una tosse possono scegliere tra molti farmaci over-the-counter per facilitare i sintomi. Ma quando un neonato ottiene una tosse, si applicano regole diverse. Dal momento che i farmaci anti-tosse non sono raccomandati nei bambini piccoli, è difficile trovare un rimedio rapido ed efficace per gestire i sintomi. Fortunatamente, ci sono alcuni rimedi domestici, come fluidi e umidificatori, che possono offrire sollievo da sintomi. Mentre una tosse in un bambino di 7 mesi o di un bambino è in genere non grave e andrà via in poche settimane, ci sono alcuni sintomi che giustificano la valutazione da parte di un pediatra.

Fluidi e riposo

Dare ai tuoi 7 mesi un sacco di liquidi aiuta a prevenire la disidratazione, le secrezioni sottili del muco e impedisce che la bocca e la gola diventino troppo asciutti. Rimanendo ben idratati aiuta anche il bambino a tossire più facilmente il flemma. Il latte materno, la formula, l’acqua pura, il succo e la zuppa calda sono tutte buone scelte. Il tuo bambino può anche essere stanco e ha bisogno di più riposo, e questo è il momento perfetto per consentire lunghi spuntini e attività a tempo tranquillo.

Umidificatore

L’aria umida dal vapore o da un umidificatore contribuirà a ridurre l’irritazione e la secchezza della gola, dei polmoni e delle membrane di muco e consentire al bambino di dormire più facilmente. Rispetto ai vaporizzatori o agli umidificatori di nebbia calda, gli umidificatori di nebbia fresca sono più sicuri di avere circa un mese di 7 mesi. Per alcune tosse, può essere utile un’esposizione più breve all’aria calda e umida, come prendere il neonato in un bagno vaporoso per 20 minuti.

Trattamenti da evitare

A causa del rischio di gravi effetti collaterali, i trattamenti di tosse contro il contatore non sono raccomandati in età infantile, secondo le linee guida pubblicate nell’edizione del aprile 2008 di “Thorax”. Mentre un cucchiaio di miele può lenire una mal di gola e facilitare una tosse , Il miele non dovrebbe mai essere somministrato a un bambino sotto l’età di 1, a causa di un rischio di infezione da botulismo. Altre terapie naturali, come lo zinco e la vitamina C, sono state dimostrate per alleviare i sintomi freddi, secondo una relazione del dicembre 2005 di “American Family Physician”, ma questi supplementi non dovrebbero essere utilizzati in un mese di 7 mesi a meno che Il pediatra approva la dose.

Avvertenze

Uno degli aspetti più impegnativi di una tosse infantile è la durata – la maggior parte delle tosse si risolve in 14 giorni, ma una minoranza dura da 3 a 4 settimane, secondo le linee guida pubblicate in “Thorax”. Mentre la maggior parte delle tosse infantili sono causate da un virus – quindi non trattati con antibiotici – alcuni sono causati da allergie o irritanti, come ad esempio fumo di seconda mano. La rimozione dell’irritante o allergene offensivo, se possibile, è un trattamento efficace: se il bambino ha febbre, difficoltà a respirare o una tosse minore che ha persistito per almeno 2 settimane, è tempo per il pediatra a indagare altre cause. Se la tosse inizia subito dopo un episodio di soffocamento o dopo che il bambino ha inalato un corpo estraneo, rivolgersi immediatamente a un medico.