Dolori alle articolazioni durante la gravidanza

Il corpo di una donna subisce molti cambiamenti drammatici nel corso della gravidanza, alcuni dei quali possono provocare effetti collaterali spiacevoli. Il disagio congiunto è un sintomo comune che può derivare da qualsiasi combinazione di cambiamenti di circolazione, postura, fluidi corporei e pressione uterina. Le comuni misure di auto-cura possono fornire qualche sollievo alle donne che presentano articolazioni articolari in gravidanza.

Gonfiore congiunto

Il gonfiore delle articolazioni in gravidanza, chiamato anche edema, spesso deriva dalla pressione che l’utero crescente mette sui vasi sanguigni importanti, che possono ridurre la circolazione. Tale gonfiore è tipico della gravidanza, in particolare nei piedi e nelle caviglie. Le donne possono gestire l’edema provocando temporaneamente l’accumulo di liquidi in queste aree congiunte elevando i piedi quando si siede o si sdraia e evita di attraversare le gambe e rimanere in piedi per lunghi periodi. Migliorare la circolazione può anche alleviare il disagio, camminare dopo lunghi incantesimi di seduta, indossando calze collant o calze, e evitando vestiti restrittivi può aiutare.

Mal di schiena

Una schiena dolorosa è uno degli effetti collaterali più comuni della gravidanza. Ciò può essere dovuto a cambiamenti nella postura e nella schiena che il peso aggiunto della gravidanza – gran parte del corpo portato sulla parte anteriore del corpo – può portare. Mentre il dolore alla schiena non è normale e deve essere segnalato a un medico, il dolore alla schiena moderato può essere ridotto al minimo utilizzando le seguenti tecniche: • mantenere una buona postura e evitare di rimanere in piedi per lunghi periodi di tempo • indossare scarpe di sostegno e evitare tacchi alti; • Scegliere sedie che forniscano un buon supporto per la schiena • Evitate il sollevamento pesante e la piegatura profonda • Dormite su un duro materasso e evitate di dormire sulla schiena • Applicare un rilievo di riscaldamento regolato a bassa pressione, una bottiglia di acqua calda o un compresso a freddo Zona dolorante • massaggiare delicatamente la schiena • considerare esercizi per aiutare la tua postura e rafforzare la schiena

Sindrome del tunnel carpale

Dolore o sensazione di bruciore nelle mani possono essere sintomi della sindrome del tunnel carpale, una comune afflizione di donne durante la gravidanza. La sindrome del tunnel carpale può anche apparire come intorpidimento, formicolio o debolezza nelle mani, nelle donne in gravidanza la condizione spesso colpisce entrambe le mani e appare più frequentemente nel secondo e terzo trimestre. I sintomi della sindrome del tunnel carpale possono essere diminuiti applicando compressi o calore freddi ai polsi, strofinando o agitando i polsi o indossando una stecca durante le attività che aggravano la condizione che quasi sempre si risolve dopo la consegna.

Massaggio

Il massaggio prenatale può portare sollievo alle donne in gravidanza che soffrono di dolori articolari. Oltre ad alleviare la pressione sulle articolazioni, le tecniche di massaggio possono contribuire a ridurre l’edema, il dolore alla schiena, la tensione muscolare e le mal di testa e possono anche migliorare la circolazione e alleviare lo stress.

Quando chiamare il dottore

Il dolore alla schiena grave deve essere discusso con il vostro medico curante, come dovrebbe improvvisa e drammatica gonfiore delle mani o dei piedi, che potrebbe indicare una condizione chiamata pre-eclampsia o tossemia. Inoltre, informi il tuo fornitore se sperimenta un maggiore gonfiore in una gamba, in particolare se è accompagnato da dolori nella coscia o nel vitello.