Acupressione e drenaggio linfatico

L’acupressione è nata in Asia migliaia di anni fa come una forma di guarigione che prevede l’utilizzo delle dita per stampare saldamente punti specifici sul corpo. La pressione di questi punti dovrebbe stimolare le capacità innate di auto-guarigione contenute nel corpo umano scaricando la tensione muscolare e migliorando il funzionamento del sistema circolatorio. Problemi di drenaggio linfatico che allevia i linfonodi di materiale infetto che li provoca a gonfiarsi, un sintomo frequentemente visto nelle infezioni dell’orecchio, mononucleosi e lupus. L’agopressione può contribuire a ridurre il gonfiore dei linfonodi e alleviare le malattie associate.

Sistema linfatico

Il sistema linfatico funziona per mantenere un flusso costante di liquido linfatico collegando tutte le parti del corpo usando un sistema di nodi, vasi e liquidi. Inizialmente, questo liquido trasparente, ricco di proteine, emerge dal sangue, che trasporta il fluido, per filtrare sostanze tossiche. Quando si taglia e si accorge di un liquido chiaro che sporge dalla ferita, questo è il liquido linfatico che cerca di mantenere la ferita pulita. Il corpo contiene quasi 650 a 700 linfonodi, piccoli cluster di linfociti e macrofagi che cattura virus e batteri per eliminarli dal corpo.

Nodi linfatici gonfiati

Situato nel collo, nell’inguine, sotto il mento e intorno alle ascelle, i linfonodi diventano gonfiati quando un individuo soffre alcune malattie causate principalmente da infezioni virali. I linfonodi gonfie sono spesso dolorosi, che possono rendere peggiorata una persona già malata. Un’altra condizione medica chiamata linfedema coinvolge l’accumulo di liquido linfatico nei tessuti delle gambe e delle braccia. Doloroso e fisicamente debilitante, il linfedema può diventare cronico e causare altri gravi effetti collaterali.

Come funziona l’acupressione

I professionisti dell’acupressione sanno esattamente quali punti premono per alleviare i problemi di salute che includono il gonfiore dei linfonodi o il linfedema. Anche se la scienza non ha fornito una spiegazione per questo tipo di guarigione, è stato suggerito che premere su alcune aree del corpo può facilitare il rilascio di sostanze chimiche analgesiche trovate nel corpo. I praticanti di acupressure premono con i loro pollici tra due vertebre per scaricare il sistema linfatico o massaggiare delicatamente le aree intorno ai principali linfonodi per rilassarsi e stimolare il drenaggio linfatico.

Uso

L’acupressione, a volte indicata come una forma più specializzata di terapia di massaggio, è usata per promuovere il drenaggio linfatico e può ridurre i sintomi di alcune infezioni virali. Premendo punti specifici del corpo e utilizzando gentilmente una tecnica di massaggio all’area attorno ai linfonodi gonfie, un praticante di acupressure può essere in grado di alleviare il dolore e il disagio dei linfonodi gonfiati o di un sistema linfatico bloccato. Inoltre, l’acupressura può essere appreso da laici che vogliono evitare di assumere farmaci sintetici e praticare una forma di guarigione olistica di auto-aiuto. L’acupressione non è un sostituto del trattamento medico.