A quale stadio della vita è più importante la nutrizione?

Anche se la nutrizione è importante in ogni fase della vita, una dieta sana è più importante per i bambini. Un bambino ha bisogno di una dieta sana e bilanciata per raggiungere il suo pieno potenziale di crescita, e la nutrizione influenza anche il suo sviluppo sociale e cognitivo. Proprio come la nutrizione adeguata durante l’infanzia aiuta a formare la salute degli adulti, la cattiva alimentazione può contribuire ad abitudini alimentari malsane e problemi di salute più tardi nella vita, come l’obesità e le malattie cardiache.

Nutrizione durante la gravidanza

Lo sviluppo fisico inizia nel grembo materno. Questo è quando evitare le tossine come l’alcool e il tabacco e le quantità eccessive di zucchero è cruciale. Una dieta sana in questo momento incoraggia lo sviluppo fetale ottimale. Durante la gravidanza, mangiare cinque o più porzioni di frutta e verdura ogni giorno. Consumare le fonti proteiche come carni magre, pesce, pollame e uova, ma evitare carni fattier. Il latte scremato e altri prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi sono anche incoraggiati, così come i carboidrati amidacei presenti in pasta, pane, riso, patate e cereali. Bevi sei o otto bicchieri d’acqua e altri liquidi ogni giorno.

Una nutrizione della madre durante l’allattamento al seno

Come madre che allatta, continuerai a fornire al tuo bambino molte proteine, calcio e folati così come la vitamina A e la vitamina C. Il tuo bambino ha anche bisogno di vitamina D, ma il suo latte materno non può fornire livelli abbastanza elevati, Quindi parlare con il medico circa l’aggiunta di un supplemento di vitamina D alla vostra dieta. Evitare cibi eccessivamente grassi o zuccherati, in quanto questi ti daranno meno sostanze nutritive da passare.

Passare i bambini ai cibi solidi

Una volta che il medico del bambino approva un passaggio al cibo solido, passare ai cereali appositamente formulati, mescolati con latte materno o formula, e cereali a base di farina d’avena o cereali d’orzo. Introdurre gradualmente il cibo per bambini piccoli o salumi, verdure e frutta pura. Date a lei un nuovo tipo di cibo ogni pochi giorni. Da 8 a 10 mesi, sarà in grado di gestire cibi tagliati finemente, come frutti di bosco, cracker di graham e carni macinate. Puoi continuare a offrire il latte materno tra i pasti per integrare la sua dieta o fornire comfort.

Bambini crescenti e Pre-Teens

Come i bambini crescono, i loro bisogni calorici cambiano, a seconda dell’età, del sesso, del livello di attività fisica e dei fattori genetici come il metabolismo e il tasso di crescita. Visite regolari al medico vi aiuteranno a determinare il peso ideale del vostro bambino, nonché i cambiamenti dietetici necessari. In generale, le ragazze hanno bisogno di 1.400 e 1.800 calorie giornaliere fino all’età di 9 anni e 1.600-2.200 calorie fino all’età di 12. I ragazzi necessitano di 1.600-2.000 calorie e 1.800 – 2.400 calorie nelle stesse età. Assicurarsi che queste calorie provengano da una dieta equilibrata ricca di cereali integrali, fonti di proteine ​​magre, prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi e frutta o verdura in modo che la loro assunzione calorica carichi i loro corpi in crescita e soddisfi le loro necessità nutrizionali.