Trattamento di capelli di soda di baking

A causa delle sue proprietà di pulizia uniche, la soda di cottura può essere usata occasionalmente per “chiarire” i capelli ed eliminare l’accumulo da shampoo e condizionatori commerciali. Una piccola sperimentazione mostrerà se la soda di cottura funziona per te come un metodo regolare per la cura dei capelli o come un trattamento occasionale.

Storia

Il bicarbonato di sodio è il nome formale di quello che è comunemente conosciuto come bicarbonato di sodio, soda di pane, soda di cottura o bicarbonato di sodio. Secondo il Royal Ontario Museum, il suo uso va tutto il ritorno agli antichi egiziani, che hanno usato una miscela costituita principalmente da decahydrate di sodio carbonato e bicarbonato di sodio come potente agente di pulizia.

Benefici

La soda di cottura può essere utilizzata per chiarire i capelli quando si mescola con acqua, shampoo o condizionatore. Un lavaggio dei capelli di bicarbonato soda pulisce il prodotto in eccesso, rimuove le impurità e pulisce i tuoi capelli meglio di molti prodotti costosi sul mercato. È anche usato per assorbire olii ed è quindi ideale quando viene utilizzato come un shampoo secco per rimuovere sebo, la sostanza oleosa che la pelle secerisce per mantenere la pelle ei capelli idratati.

Come usare

Per pulire i capelli, aggiungere 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio al vostro shampoo, quindi lasciare la miscela nei capelli per circa 3-5 minuti e risciacquare. Questo può essere fatto una volta al mese per aiutare a rimuovere qualsiasi accumulo dai prodotti per capelli e per chiarire i capelli. Per aiutare a controllare l’olio sui capelli, cospargere due cucchiaini di bicarbonato di sodio sui capelli asciutti, quindi spazzolare o pettinare per distribuire uniformemente la polvere. Per pulire i pettini e pennelli, immergeteli in un lavandino riempito con acqua calda, con 1/2 bicchiere di bicarbonato di sodio e 1/2 bicchiere di candeggina.

avvertimento

La soda di cottura è un potente alcalino con un pH di 9,0 in media. I prodotti ad alto contenuto di alcali aprono le cuticole dei capelli e causano i capelli ad assorbire così tanta acqua che l’albero potrebbe indebolire o rompere. Per contrastare questo, il trattamento è meglio seguire con un risciacquo di aceto di sidro di mele per normalizzare il pH dei capelli. L’acido in aceto di sidro di mele chiude le cuticole – e questo è particolarmente importante per i capelli afro-americani, che tendono ad essere particolarmente soggetti a rotture. Per utilizzare il risciacquo dell’aceto, diluire 1 parte di aceto di sidro di mele con 4 parti di acqua e sciacquare i capelli con la miscela ;, la polvere è anche altamente abrasiva, in quanto è un granello cristallino. Questa proprietà lo rende eccellente per la pulizia di stufe e denti, ma può essere molto duro per la delicata proteina nei capelli. Per questo motivo, è meglio utilizzata in piccole quantità e quando è ben sciolta in abbondante acqua, shampoo o condizionatore.

Altri usi per il bicarbonato di sodio

La soda di cottura è un rimedio domestico efficace per l’acne e la pelle più liscia. Aggiungere circa 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio a 1 cucchiaino d’acqua per formare una pasta che somiglia al dentifricio. Assicurarsi che la miscela non sia troppo spesso o troppo diluita. Applicatelo sul viso bagnato in un movimento di circolazione per esfoliare per un minuto e sciacquare il viso con acqua. Se stai cercando denti più bianchi, metti un pizzico di bicarbonato di sodio sul tuo spazzolino dopo aver spazzolato i denti. Non farlo più di due o tre volte al mese. È anche possibile spolverare 1 cucchiaio sotto le braccia come sostituto deodorante.