5-htp e ansia

I disturbi d’ansia sono malattie mentali comuni che vengono diagnosticate sulla base di criteri specifici da parte dei medici. Il trattamento convenzionale include anti-ansia e farmaci antidepressivi nonché psicoterapia. Utilizzando 5-HTP, un integratore naturale over-the-counter può contribuire a migliorare i sintomi di ansia, tuttavia, non si dovrebbe mai utilizzare questo integratore senza una corretta consultazione con un fornitore di assistenza sanitaria.

5-HTP o 5-idrossitriptofano è una sostanza naturale formata nel corpo durante la conversione del triptofano dell’amminoacido in serotonin, un neurotrasmettitore coinvolto nell’invio di messaggi nel cervello. Il 5-HTP utilizzato come supplemento over-the-counter viene estratto dalla pianta africana Griffonia simplicifolia. Secondo Drugs.com, è più vantaggioso prendere 5-HTP rispetto al triptofano perché 5-HTP è meglio assorbito dall’intestino ed è convertito più rapidamente nella serotonina del regolatore d’umore che nel triptofano. L’uso di 5-HTP è stato studiato per una varietà di malattie mentali, e può aiutare la terapia farmacologica di ansia pure.

Nel mese di agosto 1998 della rivista “Alternative Medicine Review”, uno studio ha trovato 5-HTP come una fonte clinicamente efficace di serotonina. Poiché la serotonina è un neurotrasmettitore importante nella regolazione della depressione, dell’ansia, del sonno e di altri parametri di benessere, 5-HTP può essere utilizzato per l’ansia se ulteriori studi scientifici dimostrano la sua efficacia. Un altro studio a doppio cieco controllato con placebo di gennaio 1987, pubblicato in “International Clinical Psychopharmacology”, ha confrontato l’effetto del farmaco convenzionale anti-ansia Clopiramine e 5-HTP. Lo studio ha coinvolto 45 individui diagnosticati con ansia. Gli scienziati hanno scoperto che 5-HTP ha mostrato moderata riduzione dei sintomi di ansia.

I vari usi di 5-HTP non sono tutti approvati dalla FDA. Ci sono state preoccupazioni circa la contaminazione degli integratori 5-HTP con prodotti tossici, che portano a una grave condizione chiamata sindrome della mialgia eosinofila, caratterizzata da gravi dolori muscolari, dolore al nervo, problemi polmonari e cardiaci e anomali test di laboratorio sanguigno. La tossicità del fegato e del cervello sono effetti negativi principali. Altri effetti collaterali includono nausea, bruciori di stomaco e gas eccessivo. L’uso di 5-HTP nella sindrome di Down o di quelli con ipertensione o diabete non è altresì raccomandato. L’uso nei bambini o durante la gravidanza o allattamento non è consigliabile.

La dose raccomandata è generalmente 50mg di 5-HTP prese da 1 a 3 volte al giorno; le dosi più grandi possono essere tossiche. Consultare un fornitore di assistenza sanitaria qualificata per scoprire il dosaggio ottimale di 5-HTP e delle possibili interazioni di farmaci e erbe. Tieni presente che 5-HTP non sostituisce e non deve essere usato per sostituire i farmaci anti-ansia.

Circa 5-HTP

Ricerca

Avvertenze

Dosaggio e considerazioni