Dopo la dieta di nascita

La nascita è un’esperienza incredibile e traumatica. Di solito è gioioso e non emotivamente traumatico, ma può essere incredibilmente tassando sul corpo. La nascita è un evento importante che cambia la vita che cambia per sempre il corpo di una donna. Alcune donne sono così sopraffatti dalla felicità del nuovo bambino, dalle cose da fare e dalle persone da vedere dopo la nascita che dimenticano di mangiare pasti regolari. La nutrizione è molto importante per una donna dopo la nascita perché ottenere i giusti nutrienti può aiutare il suo corpo a guarire più velocemente.

Calorie extra se l’allattamento al seno

Molte donne vogliono allattare al seno almeno i primi mesi dopo la nascita perché è il modo più sano per nutrire un bambino. Le donne che scelgono di allattare devono prestare particolare attenzione alle loro diete perché necessita di calorie extra per produrre il latte materno. L’Ospedale dei Bambini di Lucile Packard a Stanford spiega che se le donne che allattano non consumano abbastanza calorie, potrebbero verificarsi un’assenza di latte insufficiente. Mangiare almeno 1.200 calorie al giorno è consigliato per la maggior parte delle donne, più di 500 calorie aggiuntive o due piccoli spuntini ogni giorno per le donne che allattano.

Mangiare un Rainbow

Indipendentemente da come una donna nutre il suo bambino, mangiare cibi in tutti i colori diversi aiuterà a ottenere molte vitamine e minerali in modo che guarisce rapidamente dalla nascita. L’Ospedale dei Bambini di Lucile Packard a Stanford raccomanda che le donne post-partum mangino cibi marroni come il pane integrale, il riso bruno e la pasta di grano intero per la fibra per prevenire la costipazione. Essi raccomandano anche di mangiare verdure verdi come spinaci e frutti rossi come le fragole per energia e antiossidanti. Il giallo è simbolico di olii – grassi sani come l’olio d’oliva forniscono vitamine solubili in grasso per le donne. Le donne dovrebbero anche bere latte a basso contenuto di grassi e una varietà di proteine ​​magre come pesce, noci e fagioli.

Assunzione di fluidi

Una buona assunzione di liquidi come acqua, latte e succo di frutta è raccomandata per le donne che hanno recentemente avuto un bambino. Il miglior liquido da bere è l’acqua, ma è anche accettabile bere altre bevande una o due volte al giorno. Secondo la Fondazione Medica Palo Alto, l’acqua potabile spesso può aiutare le donne postpartum a prevenire la stitichezza e le emorroidi, che sono due condizioni dolorose comuni dopo la nascita. La fatica è spesso comune dopo avere un bambino, ma la Palo Alto Medical Foundation afferma che i liquidi bere possono essere utili per promuovere buoni livelli energetici.

Alimenti ad alta fibra

Mangiare cibi ad alto contenuto di fibre può trarre vantaggio dalle donne dopo la nascita perché possono contribuire a incoraggiare movimenti normali. Il sito della Zona della gravidanza afferma che oltre a ridurre la costipazione, una dieta ricca di fibre può ridurre i problemi temporanei digestivi che talvolta si verificano dopo nascite cesaree. Gli alimenti ricchi di fibre includono frutta, verdura e cereali integrali come il riso bruno e il 100% di pane integrale.

Assunzione di ferro

Se la nascita era vaginale o cesareo, le donne tendono a perdere un sacco di ferro durante la nascita, soprattutto dalla perdita di sangue al momento della consegna. I bassi livelli di ferro possono rendere una donna sentita debole e stanca. Gli alimenti ricchi di ferro minerale, come uova, carni bovine, carne di maiale e spinaci, possono aumentare i livelli di ferro per le donne postpartum, secondo il sito web della gravidanza. Questi alimenti possono aumentare i loro livelli di energia in modo che si sentano forti e energizzati a prendersi cura dei loro nuovi neonati.