Argilla bentonite per l’acne

L’argilla bentonite, un’argilla fortemente assorbente, con numerose applicazioni sanitarie e bellezze, è utilizzata in alcuni trattamenti alternativi per l’acne e altri problemi di pelle simili. È commercialmente disponibile senza prescrizione in forma polvere che può essere inumidita e utilizzata localmente per affrontare le cause più comuni di acne vulgaris.

Cause dell’acne

Le cause primarie di acne vulgaris, secondo la Mayo Clinic, sono la produzione di olio di pelle in eccesso, i batteri e lo spargimento anomalo di cellule della pelle morta. A volte, a causa di ormoni, ereditarietà, farmaci e altri fattori, la pelle di una persona produce troppo sebo, l’olio naturale che il corpo usa per mantenere la pelle troppo secca. Il sebo in eccesso può causare blocco all’interno di un follicolo pilifero sulla pelle, producendo una testa bianca o testa nera. La pelle che è grassa con sebo incoraggia la produzione di batteri che possono irritare la pelle e ulteriori irritazioni e blocchi dei pori possono verificarsi quando la morte delle cellule della pelle non riesce a essere versata attraverso il processo di esfoliazione naturale della pelle.

Proprietà di argilla bentonite

L’argilla bentonite, chiamata anche Montmorillonite, è un’argilla naturale mineraria estratta da depositi attivi a Wyoming, Montana e altrove, secondo botanical.com. E ‘altamente assorbente e quando si satura con liquido, sviluppa una carica elettrica lieve che lo aiuta a disegnare tossine, metalli pesanti e altre impurità lontano dal tessuto. Queste particelle assorbite sono quindi legate dalla carica elettrica, impedendo loro di essere riassorbiti nel tessuto.

Trattamento

Come trattamento acne, l’argilla bentonite è più comunemente utilizzata come maschera di argilla bagnata applicata alla pelle del viso con le dita e lasciata a secco per circa 15 minuti. La sua qualità assorbente aiuta a scuotere il sebo dall’eccesso dalla pelle e le sue proprietà astringenti lavorano per ridurre e stringere i pori irritati e allargati. Il libro di testo “Il libro completo di tecnologia sui prodotti a base di erbe con formulazioni e processi” raccomanda un mix di un cucchiaio di argilla bentonite in polvere, un cucchiaio di tè di foglie di frittura, un cucchiaino di fiori di terreno di terra, un cucchiaino di fragole di terra e una goccia di olio essenziale di lavanda Come una maschera lenitiva per la pelle ad azione acne. L’argilla bentonite in polvere può anche essere mescolata con acqua da solo o da qualsiasi altra combinazione di ingredienti che include un liquido.

Misura Sebo

L’argilla bentonite può essere utilizzata anche per misurare la velocità di produzione di una persona, che può essere utile per diagnosticare l’acne vulgaris clinica o distinguerla da altre condizioni della pelle grassa, secondo il libro di William J. Cunliffe, “Acne”. Utilizzando la “tecnica bentonite”, un clinico può applicare una piccola patch di argilla bentonite bagnata alla stessa patch di pelle su un singolo soggetto per più intervalli di tre ore in un periodo di 24 ore. Ogni patch viene rimossa dopo tre ore e viene esaminata usando la cromatografia a strato sottile per determinare la quantità di sebo assorbita durante quel periodo. Le sperimentazioni usando questo metodo hanno trovato che i campioni prelevati nelle prime 12 ore hanno mostrato livelli di sebo decrescenti e che i livelli di sebo sono compensati negli ultimi 12 ore. I medici hanno ipotizzato che l’argilla assorbe sebo accumulati durante la prima metà del periodo di prova e quando questa quantità è esaurita, i campioni successivi rivelano quantità che portano all’effettivo tasso di produzione di sebo in tempo reale dei soggetti.

Tipi di pelle

Poiché l’argilla bentonite assorbe l’umidità dalla pelle e ha proprietà astringenti, l’utilizzo di trattamenti con maschera bentonite può esporre al rischio di sovraccarico della pelle. A seconda del tipo di pelle, è possibile utilizzare diversi tipi di liquidi per idratare la polvere bentonite in modo da non sovraccaricare la pelle specifica, secondo il “Dictionary of Wholesome Foods” di Embree De Persiis Vona, Anstice Carroll e Gianna De Persiis Vona. Se hai una pelle molto grassa, puoi mescolare la polvere di bentonite con acqua. Quelli con la pelle normale possono evitare l’eccesso di essiccazione mescolando la polvere con il latte e quelli con la pelle naturalmente secca possono avere bisogno di mescolare la polvere con una crema pesante per mantenere la loro pelle correttamente idratata.